domenica, 29 Gennaio 2023

Dal 4 gennaio su Netflix il romanzo di Elena Ferrante ‘La vita bugiarda degli adulti’. Con la Golino nei panni di zia Vittoria

Dal 4 gennaio su Netflix il romanzo di Elena Ferrante ‘La vita bugiarda degli adulti’. Con la Golino nei panni di zia Vittoria

Roma, 20 dicembre- Arriva su Netflix il 4 gennaio La vita bugiarda degli adulti, la nuova serie in sei episodi prodotta da Fandango e tratta dall’omonimo romanzo di Elena Ferrante, edito da Edizioni E/O. Diretta da Edoardo De Angelis, scritta da Elena Ferrante, Laura Paolucci, Francesco Piccolo e lo stesso De Angelis e diretta da Edoardo De Angelis, la serie è un ritratto potente e singolare del passaggio di Giovanna (l’esordiente Giordana Marengo scelta tra 3000 ragazze) dall’infanzia all’adolescenza negli anni Novanta attraverso il rapporto con la zia Vittoria (Valeria Golino).

La ricerca di un nuovo volto, dopo quello felice dell’infanzia, oscilla tra due Napoli consanguinee che però si temono e si detestano: la Napoli di sopra, che s’è attribuita una maschera fine, e quella di sotto, che si finge smodata, triviale. Giovanna oscilla tra alto e basso, ora precipitando ora inerpicandosi, disorientata dal fatto che, su o giù, la città pare senza risposta e senza scampo. 

Nel cast anche Pina Turco e Alessandro Preziosi, nei panni dei genitori di Giovanna. “Sono stata il mentore di una giovane ragazza verso la carnalità. Vittoria è una donna disobbediente, bugiarda, tenera e arcigna al tempo stesso. Sono stata libera di recitare esagerando. È un ruolo per certi versi molto distante da me, mi aveva incuriosito leggendo il libro”, dice Valeria Golino.

E il regista Edoardo De Angelis conclude: “Le parole di Elena Ferrante sono molto belle e aprirle per capire cosa ci fosse dentro è stato interessante. Adattare un romanzo non è qualcosa di complicato, è come leggerlo. Quando leggo mi proietto nella mente alcune immagini, ed è anche per quello che certe volte abbiamo idee diverse rispetto a quello che vediamo sullo schermo”.

La serie è stata girata tra Napoli e Milano. Dopo le tre stagioni (la quarta è in lavorazione) tratte da L’amica geniale, un altro libro della misteriosa scrittrice è diventato una serie tv. “È con grande piacere che siamo tornati a lavorare su un romanzo di Elena Ferrante, autrice straordinaria con cui collaboriamo da tempo- dice il produttore Domenico Procacci (Fandango)-. La vita bugiarda degli adulti è stata l’occasione per collaborare per la prima volta con Edoardo De Angelis, regista sensibile e di grande talento. Edoardo racconta la “sua” Napoli aprendo smagliature profonde nella realtà che circonda la protagonista, Giordana Marengo, attrice esordiente che siamo certi avrà davanti a sé un futuro radioso. Edoardo è riuscito a mettere in scena con sorprendente forza visiva la storia di una ragazza che, disorientata, spaventata, arrabbiata, non vive soltanto una crisi di crescita ma una crisi dentro lo sfarinarsi di due grandi ideologie”.

Related posts