domenica, 29 Gennaio 2023

Da febbraio ‘Decision to leave’ di Park Chan-wook

Da febbraio ‘Decision to leave’ di Park Chan-wook

Roma, 25 gennaio 2023- L’ultimo film dell’acclamato regista sudcoreano Park Chan – wook, premiato per la Miglior Regia all’ultimo Festival di Cannes, è in arrivo nelle sale dal 2 febbraio anche in lingua originale.

Preceduto in molte città da una rassegna che ripercorre la sua filmografia e che sta destando l’interesse di molti appassionati, ecco le sale italiane dove sarà possibile vedere il film in versione originale con i sottotitoli italiani.I cinema che proietteranno “Decision to leave” in lingua originale con sottotitoli sono: Greenwich, Nuovo Aquila e Quattro Fontane di Roma, il Nazionale di Torino, Anteo Palazzo del Cinema e Beltrade di Milano, il Visionario di Udine, Spazio Uno di Firenze, Conca Verde di Bergamo, Rosebud di Reggio Emilia, Film Studio di Modena e il Jolly di Piacenza. L’elenco delle sale sempre aggiornato è disponibile al seguente link: https://www.luckyred.it/decision-to-leave-arriva-al-cinema-anche-in-lingua-originale-in-queste-sale/

Applaudito al Festival di Cannes, dove è stato premiato per la Miglior Regia, “Decision to Leave” ha ricevuto anche una nomination come Miglior Film Straniero ai Golden Globes 2023.

Lontano dai toni della trilogia della vendetta che hanno fatto conoscere al mondo intero Park Chan-wook, il nuovo film del cineasta sudcoreano è un thriller dal tocco noir, che riesce a coniugare il respiro dei grandi classici con la freschezza del cinema contemporaneo: in molti lo hanno salutato come un omaggio al cinema di Alfred Hitchcock. Una detective story ricca di colpi di scena che intreccia i suoi fili con il melodramma romantico, portando sul grande schermo un mistero, che è al tempo stesso sentimentale e d’azione.

Un raffinato thriller sentimentale. Mentre indaga sulla morte di un uomo precipitato misteriosamente dalla montagna, il detective Hae Jun incontra la sfuggente Seo-rae, giovane vedova della vittima, che non sembra essere sconvolta per la scomparsa del marito e che, proprio per questo, diventa subito la principale sospettata dell’omicidio. Colpevole o innocente? Malinconica e misteriosa, la donna riesce a destare l’interesse del detective e accendere in lui una passione dirompente, che lo porterà a mettere in pericolo la sua professione.

Related posts