venerdì, 23 ottobre 2020

Soul apre la Festa di Roma, un aldilà colorato dove trovare il senso della vita

Soul apre la Festa di Roma, un aldilà colorato dove trovare il senso della vita

Roma, 15 Ottobre- (Red) La Festa di Roma ci mostra Soul, di Pete Docter, sul grande schermo, occasione praticamente unica vista la decisione della Disney di far uscire il film solo in streaming, saltando la sala. Decisione che ha fatto infuriare gli esercenti europei, che contavano sul titolo Disney Pixar per rivitalizzare il mercato natalizio…ma la major ha deciso diversamente. Ed è un peccato perchè Soul merita la visione sul grande schermo, con i suoi tre mondi intrecciati: la realtà di una frenetica New York (nei giorni delle norme anti covid fa impressione vedere le strade affollate della Grande Mela, anche in animazione), un aldilà in bianco e nero e un limbo coloratissimo, dove avviene l’incontro al centro del film. Protagonista è Joe Gardner, talentuoso pianista di jazz costretto a insegnare musica e studenti recalcitranti, su spinta della madre preoccupata per il suo futuro. Ma proprio il giorno in cui ottiene l’ingaggio della vita, un incidente lo costringe a restare tra la vita e la morte. Proprio lì, in quel limbo pieno di anime in cerca di una personalità e uno scopo nella vita, si troverà a far da mentore a 22, che di venire sulla Terra non ha nessuna voglia… Si può far capire a chi non vuole, la bellezza della vita? Fatta di persone, attimi, anche solo foglie che cadono o un pezzo di pizza mangiato al momento giusto? “Soul” prosegue la poetica di Pete Docter, il regista di Up e Inside Out, toccando temi come il senso della vita, lo scorrere del tempo, la paura di vivere, il sacrificio e l’amicizia. “Mettendoci un po’ di zucchero Disney intorno, si può parlare con l’animazione anche ad un pubblico più adulto” ha raccontato in streaming, in collegamento da Los Angeles. “E il fatto che Soul sia ad un festival del cinema- ha proseguito- vuol dire che finalmente l’animazione viene valutata come cinema anche per adulti”. E Soul- aggiungiamo noi- si rivolge soprattutto a quello.

Leggi anche