lunedì, 5 dicembre 2016

Omaggio a Scola con Ridendo e scherzando

Omaggio a Scola con Ridendo e scherzando

Roma, 6 novembre – Proseguono gli appuntamenti della II edizione di Storie e stelle del cinema italiano, una narrazione di personaggi, protagonisti, luoghi e mestieri del nostro cinema e mondo dello spettacolo, attraverso incontri con i protagonisti e/o gli autori di documentari e docufilm che ne ripercorrono la storia.
L’iniziativa è realizzata dalla Direzione Generale Cinema del MIBACT, in collaborazione con l’Assessorato alla
crescita culturale Dipartimento Attività Culturali e Turismo Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, l’Istituto Luce Cinecittà, il Centro Sperimentale di Cinematografia e l’Archivio storico del cinema italiano.

Mercoledì 9 novembre ore 17.00 al Teatro di Villa Torlonia in omaggio a Ettore Scola ci sarà la proiezione del film Ridendo e scherzando di Paola e Silvia Scola. Nel dicembre dello scorso anno Ettore Scola fu ospite della manifestazione e del Teatro in occasione della proiezione del suo Come è strano chiamarsi Federico, nell’ambito dell’omaggio tributato a Federico Fellini. A quasi un anno dalla sua scomparsa, Storie e stelle del cinema italiano ripropone la figura del regista nello stesso luogo e nello stesso spirito che animò quell’evento.

Parteciperanno alla serata la figlia Silvia e l’amico fraterno Felice Laudadio. E’ previsto un intervento di Pif.
Parlare di cose serie facendo ridere è sempre stato il segreto di Ettore Scola. Con lo stesso intento, e con l’aiuto di Pif, le figlie Paola e Silvia ripercorrono la carriera del padre regista.

Un ritratto biografico, artistico e umano del grande cineasta realizzato attraverso materiale di repertorio, clip dei suoi film, vecchi Super 8, backstage, fotografie rubate dagli album di famiglia, disegni, vignette e un’intervista condotta da Pierfrancesco Diliberto in arte Pif.
In questo lungo excursus biografico lo accompagna Pierfrancesco Diliberto-Pif, attore e regista, alter ego di Paola
e Silvia Scola, che ha il ruolo di intervistare, accompagnare, leggere e narrare, ripresi nel “Cinema dei Piccoli” a Villa Borghese.

Leggi anche