venerdì, 23 giugno 2017

Golden Globes, in pole La La Land

Golden Globes, in pole La La Land

Roma, 12 dicembre – Fuocoammare di Gianfranco Rosi, che non poteva essere nominato, perché il regolamento del premio non prevede che un documentario possa essere nominato come miglior film straniero, salta un giro ai Golden Globes, il riconoscimento assegnato della stampa estera a Hollywood, giudicato un indicatore della strada che prenderanno gli Oscar. I vincitori si scopriranno l’8 gennaio nella serata condotta da Jimmy Fallon.

Nelle nomination, annunciate oggi, domina il musical che ha aperto la Mostra del Cinema di venezia, La La Land di Il musical di Damien Chazelle, con sette candidature, fra le quali quelle come miglior commedia o musical, miglior attrice (Emma Stone) e miglior attore (Ryan Gosling) in questa categoria, e miglior regista.

Segue con sei nomination, il dramma indie su un giovane afroamericano omosessuale, Moonlight di Barry Jenkins, scelto per aprire la Festa del Cinema di Roma. Ben piazzati altri due film che hanno debuttato in Italia nella kermesse diretta da Antonio Monda: Manchester by the sea di Kenneth Lonergan con cinque candidature e il protagonista Casey Affleck, sempre più lanciato per gli Oscar (sempre che le accuse di molestie sessuali di qualche anno fa non lo danneggino) e la commedia, tratta da una storia vera, Florence Foster Jenkins di Stephen Frears con quattro nomination, tra cui la 30/a al premio (di cui otto vinti), per Meryl Streep, che riceverà anche il riconoscimento alla carriera, il C.B De Mille Award

Come film stranieri, sono in gara, i due francesi Divines della regista di origine marocchina Houda Benyamina, Elle di Paul Verhoeven, il cileno Neruda di Pablo Larrain, il tedesco Toni Erdmann (che ha appena trionfato agli Efa) e l’iraniano Il cliente di Asghar Farhadi.

TUTTE LE NOMINATION
Miglior film drammatico
Hacksaw Ridge
Hell or High Water
Lion
Manchester by the Sea
Moonlight

Miglior commedia o musical
20th Century Women
Deadpool
Florence
La La Land
Sing Street

Miglior regista
Damien Chazelle per La La Land
Tom Ford per Nocturnal Animals
Mel Gibson per Hacksaw Ridge
Barry Jenkins per Moonlight
Kenneth Lonergan per Manchester by the Sea

Miglior attore drammatico
Casey Affleck per Manchester by the Sea
Joel Edgerton per Loving
Andrew Garfield per Hacksaw Ridge
Viggo Mortensen per Captain Fantastic
Denzel Washington per Barriere

Miglior attrice drammatico
Amy Adams per Arrival
Jessica Chastain per Miss Sloane
Isabelle Huppert per Elle
Ruth Negga per Loving
Natalie Portman per Jackie

Miglior attore di commedia
Colin Farrell per The Lobster
Ryan Gosling per La La Land
Hugh Grant per Florence
Jonah Hill per War Dogs
Ryan Reynolds per Deadpool

Migliore attrice di commedia
Annette Bening per 20th Century Women
Lily Collins per L’eccezione alla regola
Hailee Steinfeld per The Edge of Seventeen
Emma Stone per La La Land
Meryl Streep per Florence

Miglior attore non protagonista
Mahershala Ali per Moonlight
Jeff Bridges per Hell or High Water
Simon Helberg per Florence
Dev Patel per Lion
Aaron Taylor Johsnon per Nocturnal Animals

Miglior sceneggiatura
Damien Chazelle per La La Land
Tom Ford per Nocturnal Animals
Barry Jenkins per Moonlight
Kenneth Lonergan per Manchester by the Sea
Taylor Sheridan per Hell or High Water

Miglior sceneggiatura
Moonlight
La La Land
Arrival
Lion
L’eccezione alla regola

Miglior canzone originale
Can’t Stop the Feeling di Trolls
City of Stars di La La Land
Faith di Sing
Gold di Gold
How Far I’ll Go di Oceania

TELEVISIONE
Miglior serie tv di commedia o musical
Atlanta
Blackish
Mozart in the Jungle
Transparent
Veep

Miglior Miniserie o film tv
American Crime
The Dresser
The Night Manager
The Night Of
The People vs. O.J. Simpson: American Crime Story

Miglior attrice di commedia
Rachel Bloom per Crazy Ex-Girlfriend
Julia Louis-Dreyfus per Veep
Sarah Jessica Parker per Divorce
Issa Rae per Insecure
Gina Rodriguez per Jane the Virgin
Tracee Ellis Ross per Blackish

Miglior attore non protagonista
Sterling K. Brown per The People vs. O.J. Simpson
Hugh Laurie per The Night Manager
John Lithgow per The Crown
Christian Slater per Mr. Robot
John Travolta per The People vs. O.J. Simpson

Miglior attrice non protagonista
Olivia Colman per The Night Manager
Lena Headey per Game of Thrones
Chrissy Metz per This Is Us
Mandy Moore per This Is Us
Thandie Newton per Westworld

Miglior attore in una miniserie o film tv
Riz Ahmed per The Night Of
Bryan Cranston per All the Way
Tom Hiddleston per The Night Manager
John Turturro per The Night Of
Courtney B. Vance per The People vs. O.J. Simpson

Miglior attrice in una miniserie o film tv
Felicity Huffman per American Crime
Riley Keough per The Girlfriend Experience
Sarah Paulson per The People vs. O.J. Simpson
Charlotte Rampling per London Spy
Kerry Washington per Confirmation

Leggi anche