sabato, 20 luglio 2019

Corti d’Argento, la selezione ufficiale 2019

Corti d’Argento, la selezione ufficiale 2019

Roma, 24 aprile – Fiction ispirata dalla cronaca quotidiana e dal costume ma anche commedie e un’animazione che di anno in anno dimostra una crescita della creatività nelle scuole di cinema tra i titoli scelti dal Giornalisti Cinematografici che non dimenticano quest’anno di tener conto anche dei documentari brevi e di alcuni corti ispirati da campagne sociali di attenzione o solidarietà

Nei prossimi giorni la short list, quindi le ‘cinquine’ finaliste verso i Nastri con l’annuncio della data di premiazione.

Sono quest’anno oltre cinquanta i titoli ammessi alla selezione ufficiale dei Corti d’Argento: si tratta di film prodotti e distribuiti nel corso del 2018, presentati e spesso premiati dalle giurie dei principali festival e delle rassegne specializzate. Come sempre, tra le scelte dei Giornalisti Cinematografici,prevale la fiction ispirata dalla cronaca quotidiana e dal costume ma non mancano le commedie e l’animazione che di anno in anno dimostra una crescita interessante della tecnica ma anche degli spunti di creatività nelle scuole di cinema.Tra i titoli visionati – circa 200 – poi scelti nella selezione proposta da Maurizio di Rienzo (delegato Sngci per cortometraggi e documentari) figurano anche alcuni corti di taglio squisitamente documentaristico e tre titoli ispirati da campagne di attenzione al sociale e alla solidarietà. Nei prossimi giorni la short listverso le ‘cinquine’ finaliste con l’annuncio della data di premiazione.

A seguire i corti della selezione ufficiale

FICTION

-ACQUARIO di Lorenzo Puntoni

-ANNA di Federica D’Ignoti

-COME LA PRIMA VOLTA di Emanuela Mascherini

-CORDUROY di Francesco Mucci

-COSI’ IN TERRA di Pier Lorenzo Pisano

-DENTRO di Alexander Nelson

-EPICENTRO di Leandro Picarella

-FALENE–MOTHS TO FLAME di Marco Pellegrino e Luca Jankovic

-FINO ALLA FINE di Giovanni Dota

-FRONTIERA di Alessandro Di Gregorio

-FUECU E CIRASI di Romeo Conte

-GAGARIN MI MANCHERAI di Domenico De Orsi

-GENERICAMENTEdi Giulio Neglia

-GONG!di Giovanni Battista Origo

-IL MONDIALE IN PIAZZA di Vito Palmieri

-IL NIDOdi Christian Filippi

-IM BAREN di Lilian Sassanelli

-IN PRINCIPIO di Daniele Nicolosi

-INSANE LOVE di Eitan Pitigliani

-LABOR di Cecilia Albertini

-JE NE VEUX PAS MOURIR di Gianluca Mangiasciutti e Massimo Loi

-L’AFFITTO di Antonio Miorin

-LA BETE di Filippo Meneghetti

-LA GITA di Salvatore Allocca

-NESSUNO E’ INNOCENTE di Toni D’Angelo

-NINFE di Isabella Torre

-NON E’ UNA BUFALA di Niccolò Gentili, Ignacio Paurici

-PARRU PITIA di Giuseppe Carleo

-PATER FAMILIAS di Giacomo Boeri

-PER SEMPRE di Alessio Di Cosimo

-PRENDITI CURA DI ME di Mario Vitale

-QUELLE BRUTTE COSE di Loris Giuseppe Nese

-SI SOSPETTA IL MOVENTE PASSIONALE CON l’AGGRAVANTE DEI FUTILI MOTIVI di Cosimo Alemà

-TRA FRATELLI di Lidia Vitale

-U MUSCHITTIERI di Vito Palumbo

-VIA LATTEA di Valerio Rufo-

-YOUSEF di Mohamed Hossameldin

ANIMAZIONE

-BUONANOTTE di Caterina De Mata

-GOODBYE MARILYN di Maria Di Razza

-HO_PE O2 di Francesco Bruno Sorrentino e Antonio Genovese

-INANIMATE di Lucia Bulgheroni

-I-OCCUPY di Lorenzo Lodovichi

-MERCURIO di Michele Bernardi

-NEW NEIGHBOURS di Sara Burgio, Andrea Mannino, Giacomo Rinaldi

-PER TUTTA LA VITA di Roberto Catani

-ROBOT WILL PROTECT YOU di Nicola Piovesan

-SAND SIGNS di Hermes Mangialardo

-SERVICE INC. di Issai Anisano, Guglielmo Audenino, Leonardo Tacconella, Gabriele Tonsi

-SUGARLOVE di Laura Luchetti

Segnalazioni speciali

CORTI ‘DOC’

-GLI ANNI di Sara Fgaier

-BLU di Martina Parenti e Massimo D’Anolfi

-MALO TEMPO di Tommaso Perfetti

-MY TYSON di Claudio Casale

-THE WASH di Tomaso Mannoni

CORTI TRA SOCIETA’ E SOLIDARIETA’

-ARIA di Brando De Sica

-CON TE O SENZA DI TE di Angela Prudenzi

-ROBA DA GRANDI di Rolando Ravello

I Nastri d’Argento sono un Premio di interesse culturale nazionale prodotto dal SNGCI

con il sostegno del MiBAC Ministero per i Beni e le Attività Culturali – Direzione Generale per il Cinema

Leggi anche