giovedì, 9 luglio 2020

Cannes annuncia il rinvio. L’ipotesi è fine giugno

Cannes annuncia il rinvio. L’ipotesi è fine giugno

Roma, 19 marzo –  In questo momento di crisi globale, “i nostri pensieri vanno alle vittime del COVID-19 ed esprimiamo la nostra solidarietà a tutti coloro che stanno combattendo la malattia. Oggi abbiamo deciso che il Festival del cinema di Cannes non può svolgersi nelle date previste, dal 12 al 23 maggio”. Lo scrivono gli organizzatori della kermesse nel comunicato che ufficializza una scelta ormai inevitabile.

“Sono state prese in considerazione diverse opzioni per preservarne lo svolgimento, la principale è un semplice rinvio del festival fino alla fine di giugno-inizio luglio 2020 – si aggiunge -. Non appena gli sviluppi della situazione in Francia e nel resto del mondo  ci consentiranno di valutare,  annunceremo la nostra decisione, che verrà presa in accordo con il governo francese e il municipio di Cannes, nonché con il consiglio del membri del festival, professionisti dell’industria cinematografica e tutti i partner dell’evento. Nel frattempo, il Festival del cinema di Cannes supporta la necessità di rispettare il blocco generale e chiede di mostrare solidarietà in questi tempi difficili per il mondo intero”.

Leggi anche