giovedì, 22 giugno 2017

Addio a Manlio Rocchetti

Addio a Manlio Rocchetti

Roma, 10 gennaio – E’ morto ieri notte in Florida Manlio Rocchetti, grande truccatore vincitore, fra gli altri, nel 1989 di un Emmy per il suo lavoro al make up per Lonesome Dove e nel 1990 del premio Oscar al miglior trucco per A spasso con Daisy.

Nato nel 1943, apparteneva a una famiglia che dal 1874 con la fondazione a Roma del laboratorio Parrucche Rocchetti, ancora oggi in piena attività, ha fornito parrucche e posticci prima al teatro poi anche al cinema e alla televisione.

Nella sua carriera Manlio Rocchetti, che ha esordito sui set dei peplum, come Ester e il re (1962), ha lavorato per i più grandi registi del cinema italiano e internazionale, come Sergio Leone in C’ era una volta in America, Federico Fellini, Pier Paolo Pasolini (Teorema), Roberto Rossellini, Ettore Scola, Martin Scorsese (tra gli altri in L’ultima tentazione di cristo, L’età dell’innocenza e Shutter Island, Brian De Palma, in dove ha truccato Robert De Niro per la sua straordinaria trasformazione in Al Capone.

Leggi anche