lunedì, 24 settembre 2018

The Aspern Papers, l’omaggio al Leone d’Oro Redgrave

The Aspern Papers, l’omaggio al Leone d’Oro Redgrave

Venezia 13 Agosto- A due settimane dal via alla Mostra d’arte cinematografica, la Biennale aggiunge dettagli sull’omaggio a Vanessa Redgrave, Leone d’Oro alla carriera (insieme a David Cronenberg). Giovedì 30 agosto in Sala Casinò, alle 11.30, si terrà una proiezione speciale a inviti del film The Aspern Papers di Julien Landais, con Vanessa Redgrave, Jonathan Rhys Meyers e Joely Richardson, ispirato al racconto di Henry James. The Aspern Papers è una storia di ossessione, ambientata a Venezia nel tardo 19° secolo. Al centro Morton Vint (Jonathan Rhys Meyers), un ambizioso critico affascinato dal poeta romantico Jeffrey Aspern (Jon Kortajarena). Dopo aver viaggiato dall’America a Venezia, vorrebbe mettere le mani sulle lettere che Aspern scrisse alla sua bellissima amante e musa, Juliana Bordereau (Vanessa Redgrave), che vive in un palazzo veneziano con sua nipote Tina (Joely Richardson).
La 75. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica si svolgerà dal 29 agosto all’8 settembre al Lido di Venezia, diretta da Alberto Barbera e organizzata dalla Biennale presieduta da Paolo Baratta.

Leggi anche