sabato, 20 luglio 2019

Tarantino conquista Capri

Tarantino conquista Capri

Roma, 4 gennaio – The Hateful Eight di Quentin Tarantino ha vinto a Capri, Hollywood, dove ha portato a casa il premio per il miglior film e per due degli attori, Samuel L. Jackson e Jennifer Jason Leigh, oltre a quello per la colonna sonora di Ennio Morricone.

Il film sarà nelle sale dal 4 febbraio, distribuito da 01.

Tra gli altri vincitori della manifestazione guidata da Pascal Vicedomini, Cary Fukunaga ha trionfato come miglior regista per Beasts of No Nation, Brie Larson è la migliore attrice protagonista per Room, David O. Russell ha firmato la migliore sceneggiatura originale per Joy e Phyllis Nagy quella non originale per Carol di Todd Haynes.

E ancora, i migliori costumi sono quelli di Cenerentola di Kenneth Branagh, realizzati da Sandy Powell che ha anche ricevuto il Legend Award, il miglior montatore è risultato Pietro Scalia per The Martian, il miglior film di animazione è Inside Out, il  miglior documentario è Resilienza di Paolo Ruffini e il miglior film in lingua straniera è Labyrinth of Lies di Giulio Ricciarelli. Regista del futuro è Enrico Iannaccone per La buona uscita, mentre l’attore belga Matthias Schoenaerts è la “rivelazione dell’anno”.

Tra i premiati, anche i registi italiani Giuseppe M. Gaudino, Guido Chiesa, Marco Ponti, Massimiliano Bruno e Riccardo Milani, insieme agli attori Paola Cortellesi, Alessandro Cremona, Alessandro Siani (Telegatto speciale di Tv Sorrisi e canzoni), Francesco Pannofino, Giulia Elettra Gorietti e Federico R. Rossi.

Leggi anche