lunedì, 25 settembre 2017

Sguardi altrove 2016: i vincitori

Sguardi altrove 2016: i vincitori

Milano, 25 marzo – Assegnati i premi della XXIII edizione di Sguardi Altrove Film Festival, dedicato al cinema e ai linguaggi artistici al femminile, che quest’anno ha reso omaggio a Margherita Buy, alla quale è andato il Premio Internazionale Starlight Cinema Award, riconoscimento sostenuto da una componente femminile del Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani.

Tutti i premi:

NUOVI SGUARDI – concorso internazionale lungometraggi

Premio come miglior film

NEFESIM KESILENE KADAR (UNTIL I LOSE MY BREATH) di Emine Emel Balci, TURCHIA, GERMANIA 2015, 94’

 Menzioni speciali

SONATA PER A VIOLONCEL (SONATA FOR CELLO) di Anna M. Bofarull, SPAGNA 2014, 111’

ADRIEN – LE GARAGISTE di Renée Beaulieu, CANADA 2015, 87’

 

LE DONNE RACCONTANO – concorso internazionale documentari

Premio come miglior documentario

JE SUIS LE PEUPLE (I AM THE PEOPLE) di Anna Roussillon, FRANCIA 2014, 111’90’

Menzioni Speciali

COMING & GOING di Tianlin Xu, GERMANIA/CINA 2015, 89’

FEST OF DUTY di Firouzeh Khosrovani, IRAN 2014, 60’

 

SGUARDI (S)CONFINATI – concorso cortometraggi

Premio come miglior cortometraggio

かくれんぼ (HIDE & SEEK) di Kimie Tanaka, GIAPPONE/FRANCIA/SINGAPORE 2015, 22’

 

Premio speciale consegnato dalla componente femminile del SINDACATO NAZIONALE GIORNALISTI CINEMATOGRAFICI – miglior documentario

Premio speciale SNGCI al miglior documentario

KEVIN – WILL MY PEOPLE FIND PEACE? di Elisa Mereghetti, Marco Mensa 42’ / Italia 2015

Menzione Speciale

10949 FEMMES (10949 WOMEN) di Nassima Guessoum, ALGERIA/FRANCIA 2014, 76’

 

#FRAMEITALIA – concorso italiano lungometraggi, cortometraggi e documentari

Premio del pubblico

ANSÉRA – TRACE THE FUTURE di Valentina Signorelli, Lorenzo Giovenga, ITALIA 2015, 70’

 

Premio Internazionale STARLIGHT CINEMA AWARD

Premio Giuria Giovani

Premio come miglior cortometraggio

KAMASZKOR VÉGE (END OF PUBERTY) di Fanni Szilágyi / Ungheria 2015, 13’

Leggi anche