lunedì, 25 settembre 2017

Risi, aspettando il MoMA

Risi, aspettando il MoMA

Busto Arsizio, 16 Marzo – Omaggio a Dino Risi oggi a Busto Arsizio, con la proiezione evento del suo film mito, Il sorpasso, dopo la presentazione del libro che gli ha dedicato Steve Della Casa e che sarà a dicembre anche a New York in occasione della retrospettiva Risi organizzata al MoMA che ospiterà proiezioni, incontri e, dedicherà al regista in occasione del suo centenario il volume realizzato in italiano e inglese dalle Edizioni Sabinae con il Centro Sperimentale di Cinematografia e Luce-Cinecittà. Un’anticipazione al Busto Arsizio Film Festival dove  Della Casa, anche direttore artistico della manifestazione presiedurìta da Alessandro Munari,ha introdotto il film ripercorrendo la storia e raccontando il personaggio Risi al quale in questi giorni il Festival ha anche dedicato altre proiezioni, tra le quali  Una breve vacanza di Francesca Molteni, scritto con Fabrizio Corallo. “Mi sono impegnato a raccogliere tutte le citazioni e le allusioni al cinema che Dino Risi ha sparso in quasi tutti i suoi film” ha raccontato Della Casa.  Allusioni cinefile colte e irriverenti, com’era nel suo stile, spia di quell’entusiasmo per il cinema che ha spinto un promettente laureato in medicina a mettere da parte i suoi studi e a tuffarsi nel mondo del cinema”. A Busto oggi anche un incontro con Aldo Lado, sul suo cinema , a cura di Marco Giusti. E per le scuole proiezione con dibattito dell’ultimo film di Paolo Sorrentino Youth.

Leggi anche