martedì, 26 maggio 2020

RaiPlay celebra Alberto Sordi, da Fumo di Londra a Troppo forte

RaiPlay celebra Alberto Sordi, da Fumo di Londra a Troppo forte

Roma, 1 aprile – A cento anni dalla nascita di Alberto Sordi (il 15 giugno del 1920), RaiPlay ha dato il via a una serie di omaggi allo straordinario talento dell’attore. Si parte con il nuovo biopic “Permette, Alberto Sordi”, con Edoardo Pesce, che racconta gli anni degli esordi. L’offerta si arricchisce, poi, di film interpretati dall’attore romano, considerato tra i maggiori interpreti della commedia italiana.

Si va dall’antiquario fissato con la cultura e lo stile british di “Fumo di Londra”, al benzinaio romano che sogna di vivere negli Stati Uniti di “Un italiano in America”, passando per i cinici personaggi de “I nuovi mostri”, per finire con un ideale passaggio di consegne tra il grande Albertone e Carlo Verdone con il film “Troppo forte”. Una galleria di personaggi che permette di apprezzarne l’immenso talento, la versatilità e la grande capacità di raccontare con ironia i drammi e i vizi della nostra società.

Leggi anche