venerdì, 18 settembre 2020

A ciambra in corsa per l’Oscar®

A ciambra in corsa per l’Oscar®

Roma, 26 settembre – A ciambra di Jonas Carpignano rappresenta il cinema italiano alla selezione del Premio Oscar® per il miglior film in lingua non inglese. A deciderlo, la Commissione di Selezione composta da Nicola Borrelli, Cristina Comencini, Carlo Cresto-Dina, Felice Laudadio, Federica Lucisano, Nicola Maccanico, Malcom Pagani e Francesco Piccolo.

Il film – prodotto da Rai Cinema, insieme a Stayblack Productions, RT Features e Sikelia Productions e che ha come produttore esecutivo Martin Scorsese – era stato presentato a Cannes, alla Quinzaine des Rèalisateurs, vincendo il Premio Europa Cinemas Label. In Italia, è uscito in sala con Academy Two.

L’annuncio delle nomination è previsto per il 23 gennaio 2018, mentre la cerimonia di consegna si terrà a Los Angeles domenica 4 marzo 2018.

Questo il commento di Paolo Del Brocco, amministratore delegato di Rai Cinema: “I nostri complimenti a Jonas Carpignano, condividiamo con lui la gioia e l’onore di rappresentare l’Italia con il film A Ciambra nella corsa agli Academy Awards. La commissione di selezione che lo candida a questa grande sfida internazionale ha riconosciuto in questo giovane autore la sua straordinaria forza narrativa e la capacità di esprimere una nuova visione di cinema che attraversa i generi e intreccia linguaggi diversi. A Ciambra è un film originale e sorprendente che al Festival di Cannes ha ricevuto critiche entusiastiche dalla stampa di tutto il mondo, cogliendo e mettendo in risalto il portato di innovazione del suo cinema. Rai Cinema, che ha coprodotto il film insieme a Stayblack Productions, RT Features e Sikelia Productions sarà vicina al regista e ai produttori in questa nuova avventura”. Aggiunge Paola Malanga, vicedirettore Prodotto di Rai Cinema: “Una scommessa sul cinema del presente e del futuro, che non fa più distinzioni tra documentario e finzione arrivando a un’originalità nuova e feconda, giustamente riconosciuta da questa candidatura. Jonas Carpignano non è solo un giovane autore dal talento indubitabile: in Italia è sicuramente anche il pioniere di questo cinema nuovo”.

 

 

Leggi anche