venerdì, 21 luglio 2017

Orso d’Oro alla Canonero

Orso d’Oro alla Canonero

Roma, 31 gennaio – Va a Milena Canonero l’Orso d’oro alla Carriera della prossima Berlinale, che la costumista riceverà il 16 febbraio. Per l’occasione, è prevista anche la proiezione di Shining di Stanley Kubrick.

In programma anche un omaggio, con dieci film: Barry Lyndon (1975) di Stanley Kubrick, Momenti di gloria (1981) di Hugh Hudson, Arancia meccanica (1971) di Stanley Kubrick, Cotton Club (1984) di Francis Ford Coppola, Dick Tracy (1990) di Warren Beatty, Il Padrino Parte III (1990) di Francis Ford Coppola, The Grand Budapest Hotel (2014) di Wes Anderson, Marie Antoinette (2006) di Sofia Coppola, La mia Africa (1985) di Sydney Pollack, Shining (1980) di Stanley Kubrick.

Milena Canonero ha vinto quattro volte l’Oscar ed è stata nominata nove volte. Il premio lo ebbe per Barry Lyndon, insieme a Ulla-Britt Søderlund, per Momenti di gloria di Hugh Hudson, per Marie Antoinette di Sofia Coppola e per Grand Budapest Hotel di Wes Anderson. Fu in lizza invece anche per La mia Africa, Dick Tracy, Tucker – Un uomo e il suo sogno, Titus e L’intrigo della collana.

 

.

Leggi anche