giovedì, 13 dicembre 2018

Nastro d’argento europeo a Sally Potter

Nastro d’argento europeo a Sally Potter

Roma, 11 Luglio- Un premio che si assegna da quasi 30 anni, ma è la prima volta che il Nastro d’argento europeo va ad una regista donna. Domani a Roma, ospiti dell’ambasciatore Jill Morris nell’ambito di Cinema on the green a Villa Wolkonsky, verrà consegnato alla regista britannica il Nastro d’argento dei Giornalisti Cinematografici italiani. Dopo la cerimonia, una breve conversazione con la regista condotta da Hakim Zejjari e quindi la proiezione dell’ultimo film della Potter, The Party. Nella motivazione, si sottolinea il “riconoscimento ad uno stile personalissimo, originale e decisamente controcorrente, che ha consegnato al cinema europeo e internazionale opere particolarmente apprezzate in Italia come Orlando, Lezioni di tango e il suo ultimo film, The Party, applaudito all’ultima Festa del Cinema di Roma. “Un’opera – sottolinea Laura Delli Colli, Presidente del Sngci e dei Nastri – con la quale Sally Potter ha firmato, in uno splendido bianco e nero, una commedia europea tra le più originali dell’ultima stagione”. “Sono estremamente felice che il Nastro d’Argento Europeo 2018 venga assegnato a Sally Potter, una delle mie registe preferite” dice l’Ambasciatore britannico Jill Morris. “Sally è una rappresentante di spicco dell’industria cinematografica britannica e il Premio dei Giornalisti Cinematografici sigla una carriera di grande valore artistico e culturale”.

Leggi anche