lunedì, 23 luglio 2018

Nastri Doc/2: premiati anche Otello e il Filmstudio

Nastri Doc/2: premiati anche Otello e il Filmstudio

Roma, 15 febbraio – Accanto ai due riconoscimenti alla carriera, la sera del 25 Febbraio prossimo alla Casa del Cinema nel palmarès dei Nastri i giornalisti hanno assegnato anche  altri due riconoscimenti intitolati ai 70 anni del Sindacato e dei Nastri: vanno a  Il segreto di Otello di Francesco Ranieri Martinotti, con la produzione di Andrea Sisti, erede del mitico ristorante del cinema, che ha voluto così celebrare una storia di famiglia e a Filmstudio mon amour di Toni D’Angelo, storia di un luogo speciale che ha formato più di una generazione di cinefili programmando una lunga stagione dedicata al cinema di qualità.

I giornalisti li segnalano perché, con uno stile diverso, celebrano due storie d’autore storie inedite per le ultime generazioni e ancora appassionanti per molti spettatori di sempre, svelando il segreto di quelle passioni a chi era troppo giovane per aver vissuto gli anni eroici di due luoghi ‘mitici’ non solo per il cinema romano ma per la tradizione e la storia quotidiana del grande cinema italiano.

Leggi anche