mercoledì, 18 settembre 2019

Le foto dell’Istituto Luce per raccontare la guerra di Spagna vista dal fascismo

Le foto dell’Istituto Luce per raccontare la guerra di Spagna vista dal fascismo
Photo Credit To ©Ufficio-Storico-Stato-Maggiore-dellEsercito

Roma, 4 Ottobre- Al Teatro dei Dioscuri al Quirinale, arriva una selezione dall’immenso archivio dell’Istituto Luce, 300 fotografie che racconteranno- fino al 18 novembre- gli 80 anni dalla guerra civile spagnola dal punto di vista del regime fascista, che mise in campo la sua grande macchina di propaganda. La mostra- organizzata da Istituto Luce-Cinecittà con il Centro di Studi sul Cinema Italiano (Barcellona) e curata da Daniela Aronica e Andrea Di Michele rivela anche i meccanismi della comunicazione politica. In 300 fotografie – straordinari scatti degli inviati dell’Istituto Luce, foto personali dei legionari combattenti e immagini conservate negli archivi delle istituzioni politiche e militari, con documenti dettagliati e un coinvolgente percorso narrativo – la Grande Storia è raccontata nel momento in cui avviene, come in un grande reportage, insieme alla storia personale degli uomini e donne che l’hanno vissuta. La mostra, frutto di una lunga ricerca in archivi e biblioteche che ha individuato negli anni oltre 20.000 immagini, e che ha portato alle 300 dell’esposizione, arriva finalmente a Roma dopo il successo degli allestimenti di Barcellona e Bilbao. Accompagna la mostra il volume: Daniela Aronica (a cura di), Mussolini alla Guerra di Spagna: uomini, mezzi, propaganda, Ibis Edizioni – Istituto Luce Cinecittà

Leggi anche