venerdì, 16 novembre 2018

Le donne e l’impegno del cinema per la parità di genere

Le donne e l’impegno del cinema per la parità di genere
Photo Credit To Getty Images

Roma, 22 Ottobre 2018- Le donne del cinema italiano chiedono anche al Festival di Roma l’impegno- già espresso da Cannes e da Venezia- al raggiungimento della parità di genere. La premiere di The Miseducation of Cameron Post di Desiree Akhavan è stata l’occasione per la sfilata sul tappeto rosso dell’Auditorium parco della musica delle donne del cinema, della tv le attiviste di Dissenso Comune e dalla Presidente della Fondazione Cinema per Roma, Laura Delli Colli, che ha firmato il documento insieme a Sonia Bergamasco ed Alba Rohrwacher per Dissenso Comune, e a Kissy Dugan e Margherita Chiti per l’associazione Women in Film e Tv. Il testo impegna il Festival alla trasparenza nelle scelte e a cercare di raggiungere il 50 e 50 nella parità di genere, sia nelle scelte dei selezionatori che nella leadership della dirigenza del Festival.

Leggi anche