lunedì, 21 agosto 2017

Le donne di Afrodite Shorts

Le donne di Afrodite Shorts

Roma, 5 dicembre – (Fr. Pierl) – Su 700 corti prodotti in Italia in un anno l’81% sono girati da uomini e tra i lungometraggi solo il 2% è firmato da registe. Sono fra gli sconfortanti numeri offerti dal produttore Jacopo Chessa, direttore del Centro nazionale del cortometraggio di Torino, durante la premiazione a Roma della prima edizione di Afrodite Shorts, nuova iniziativa dell’Associazione Donne nell’audiovisivoche promuove l’eccellenza delle donne, non solo nell’audiovisivo dedicata allo ‘scouting’ del talento delle donne nel cinema. In giuria Laura Delli Colli, presidente del Sngci, la sceneggiatrice Paola Mammini, sceneggiatrice, e la regista Cinzia Th Torrini. ”Tra le particolarità delle opere che abbiamo visto il fatto che mancasse quasi del tutto la commedia” ha spiegato Laura Delli Colli.

”Probabilmente perché non sappiamo ancora abbastanza prenderci in giro, avere ironia. Occasioni come questo premio sono importanti in un panorama dove sulle donne registe ci sono ancora tanti pregiudizi, al cinema come in tv. Un premio come questo dà la visibilità, visto che un corto può essere il biglietto da visita per poi passare a raccontare storie più lunghe”.

Il premio come miglior corto è andato a Ego di Lorenza Indovina: ”Mi piace stare all’interno di una manifestazione come questa, che mettere il faro su noi autrici – ha detto l’attrice regista – ma mi auguro che presto non ci sarà più bisogno di un festival per le donne che fanno cinema Sarebbe bello se quel 2% di film diretti da registe, diventasse un 30-40, che facessimo cinema tutti insieme”. A presentare la premiazione è stata Claudia Potenza, che ha anche riconosciuto il premio speciale, a nome del cast, per L’amore che vorrei di Gabriele Pignotta, il corto contro la violenza sulle donne, prodotto dalla Fondazione Doppia Difesa insieme a One More Pictures e Rai Cinema.

Tutti i riconoscimenti di Afrodite Shorts:
Premio al miglior cortometraggio
Ego di Lorenza Indovina
 
Premio NUOVOIMAIE alla Migliore Attrice
Aurora e Domiziana Giovinazzo per A girl like you   di Massimo Loi e Gianluca Mangiasciutti
 
Premio al miglior corto su tematiche femminili
Il silenzio di Farnoosh Samadi e Ali Asgari
 
Menzione speciale 
Stella Amore di Cristina Puccinelli
 
 
I PREMI DELL’ASSOCIAZIONE
 
Premio Afrodite Shorts Scuole
Cosmoetico di Martina Scarpelli
 
Premio al Miglior Corto Internazionale
La madre buena di Sarah Clift
 
Premio Speciale “Poetry Film”
Eclipse di Eugenia Lindblad

Premio Speciale  fuori concorso
L’amore che vorrei di Gabriele Pignotta

Leggi anche