sabato, 19 settembre 2020

La Dolce Vitti, successo della mostra e ora al via le proiezioni

La Dolce Vitti, successo della mostra e ora al via le proiezioni
Photo Credit To Archivio Enrico Appetito

Sono migliaia i visitatori che nel primo mese sono entrato nel Teatro dei Dioscuri al Quirinale per La Dolce Vitti. E ora al via anche le proiezioni dei film della grande attrice, la diva più moderna del nostro cinema. Ogni venerdi, serate con i film che l’hanno resa grande. Si parte con l’Avventura di Michelangelo Antonioni che proiettò l’icona sofisticata, sensualissima e combattuta della Vitti in tutto il mondo, con il film Premio della Giuria a Cannes nel 1960. Il film sarà presentato per l’occasione dal regista Daniele Vicari e da Antonio Medici, coordinatore della Scuola d’Arte Cinematografica Gian Maria Volontè.
L’avventura apre il ciclo di proiezioni: il 13 aprile sempre alle 20.30 sarà la volta del mitico La ragazza con la pistola di Mario Monicelli, il 20 Dramma della gelosia di Ettore Scola, il 27 Teresa la ladra di Carlo Di Palma, e il 4 maggio Flirt di Roberto Russo.
Tutte le proiezioni, presentate da ospiti speciali, sono a ingresso gratuito con prenotazione. La mostra- curata da Nevio De Pascalis, Marco Dionisi, Stefano Stefanutto Rosa- è ideata e realizzata da Istituto Luce – Cinecittà
in collaborazione con Centro Sperimentale di Cinematografia, Rai Teche, Archivio Enrico Appetito.

Leggi anche