sabato, 27 maggio 2017

Il successo di La la land

Il successo di La la land

Roma, 27 febbraio – La lunga notte di La la land si è conclusa, e dopo il record ai Golden Globe, il film di Damien Chazelle agli Academy Awards incassa 6 Oscar nelle principali categorie su 14 nomination (e anche una clamorosa gaffe dell’Academy).

Il film ha infatti ottenuto il premio per la Miglior Regia a Damien Chazelle, per la Miglior Attrice protagonista a Emma Stone, Miglior Fotografia a Linus Sandgren, Miglior scenografia a Sandy Reynolds-Wasco e David Wasco, per la Migliore Colonna sonora a Justin Hurvwitz, per la Miglior Canzone a City of Stars – categoria in cui era candidata anche “Audition (The Fools who Dream)”.

“Siamo davvero entusiasti di questi 6 Oscar che celebrano definitivamente il trionfo di La La Land – sottolineano Andrea e Raffaella Leone, Presidente e   Amministratore Delegato di Leone Film Group – un film difficile sulla carta, ma  in cui abbiamo fortemente creduto sin dal primo momento. L’ Academy  ha coronato  gli sforzi di tutti quei ‘folli e quei sognatori’ che con la loro arte continuano ad alimentare l’industria cinematografica. Grazie a Damien Chazelle, La La Land è entrato di diritto a far parte della Storia del Cinema”.

Grande il risultato anche di Damien Chazelle, che passa alla storia come il più giovane “Miglior Regista” degli Academy Awards. Il primato in questa categoria apparteneva infatti a Norman Taurog che nel 1931 aveva vinto il premio per Skippy a soli 32 anni, 8 mesi e 18 giorni – ancora più giovane è Chazelle che viene consacrato Miglior Regista a 32 anni, 1 mese e 7 giorni.

Con 14 nomination, il film aveva già battuto un record (solo Eva contro Eva e Titanic avevano ottenuto lo stesso numero di candidature) e con un bottino di 6 Oscar vinti, il film eguaglia il risultato di pellicole indimenticabili come Eva contro Eva, Un Americano a Parigi, Chicago, Forrest Gump.Un risultato che arricchisce il palmarès: dalla Coppa Volpi a Emma Stone al Festival di Venezia al Premio del Pubblico a Toronto e ai 7 Golden Globes con cui aveva già stabilito un record, attestandosi come il film più premiato nella storia della Hollywood Foreign Press Association (Miglior Film commedia o musical, Miglior regista a Damien Chazelle, Miglior attrice in un film commedia o musical ad Emma Stone, Miglior attore in un film commedia o musical a Ryan Gosling, Miglior Sceneggiatura a Damien Chazelle, Miglior colonna sonora originale a Justin Hurwitz e Miglior canzone originale per City of Stars). E poi i 5 Bafta conferiti dalla British Academy of Film and Television Arts per Miglior Film, Miglior Regia (Damien Chazelle), Miglior Attrice Protagonista (Emma Stone), Miglior Colonna Sonora (Justin Hurwitz), Miglior Fotografia (Linus Sandgren), e ancora il Miglior Film ai London Critics Circle Film Awards, lo Screen Actor Guild Award per Emma Stone, per citarne solo alcuni.

La La Land ha oggi superato i 368 milioni di dollari al box office internazionale e totalizzato in Italia, alla quinta settimana di uscita, il risultato di € 7.123.724 con 267 schermi.

La La Land è un’esclusiva per l’Italia di Leone Film Group con Rai Cinema ed é in programmazione nelle sale italiane dal 26 Gennaio 2017 distribuito da 01.

 

 

Leggi anche