domenica, 11 dicembre 2016

Il giorno della Civetta in mostra

Il giorno della Civetta in mostra

Roma, 13 ottobre – Un viaggio nel film in 160 immagini inedite, attraverso lo sguardo
del fotografo di scena Enrico Appetito, ma è anche un omaggio alla lungimiranza e
all’impegno civile di Leonardo Sciascia. E’ il percorso della Mostra dedicata a Il giorno della civetta, il film che nel 1968 Damiano Damiani ha tratto da uno dei capolavori dello scrittore siciliano. A inaugurare l’esposizione oggi alla Festa dal Cinema di Roma, dov’è allestita nella Sala Expo e nel foyer della Sala Sinopoli è stata Claudia Cardinale, protagonista del film con Franco Nero, Lee J. Cobb e Serge Reggiani. ”Del film mi resta il grande amore per la Sicilia, una terra che adoro” ha detto l’attrice.

L’esposizione comprende la sezione Ritratti, nel Foyer Sinopoli, e le sezioni Set e Fuori
Set, presenti nello spazio EXPO. Alle immagini si accompagna un racconto di 50 anni di
mafia nella cronaca d’Italia, in un percorso che ancora alla realtà storica quello che l’arte
ha saputo raccontare nei suoi linguaggi.

Nell’ambito della mostra, venerdì 21 ottobre, alle 19, in AuditoriumExpo, viene
presentato il libro “L’incantesimo delle civette” di Amedeo La Mattina (edizioni e/o),
romanzo di formazione ambientato in un paesino della Sicilia al tempo in cui vi sbarcò il
set di Damiani. Intervengono l’autore e Lara Crinò, reading per voce recitante.

Leggi anche