venerdì, 22 novembre 2019

Il cinema siciliano al Taormina Film Fest

Il cinema siciliano al Taormina Film Fest

Roma, 26 giugno – Tre lungometraggi, cofinanziati dalla Sicilia Film Commission (Ufficio Speciale per il Cinema e l’Audiovisivo dell’Assessorato Turismo Sport e Spettacolo della Regione Siciliana) nell’ambito del progetto Sensi Contemporanei, saranno presentati alla sessantacinquesima edizione del Taormina Film Fest in programma dal 30 giugno al 6 luglio.

Si tratta di:

“Amare amaro” del regista esordiente Julien Paolini, prodotto da Rosebud Pictures con la prduzione esecutiva di Vincenzo Cusumano (in programma l’1 luglio alle ore 18.00 nella Screening Room A);

“Cruel Peter” un horror movie ambientato a Messina, diretto da Christian Bisceglia e Ascanio Malgarini (in programma il 3 luglio alle ore 22.45 al Teatro Antico);

“Picciridda”, girato a Favignana e tratto dal romanzo omonimo di Catena Fiorello, diretto dal regista Paolo Licata e prodotto da Panoramic Film (in programma il 5 luglio, alle ore 18.00 nella Screening Room A).

“Amare amaro” e “Picciridda” saranno presentati in concorso, nella sezione principale dedicata ai lungometraggi italiani e stranieri (Feature Film Competition), e per entrambi i registi si tratta dell’esordio nel lungometraggio. Mentre “Cruel Peter”, già venduto negli USA e nel Regno Unito, sarà proiettato in anteprima internazionale – come si confà ad un film horror – la notte del 3 luglio al Teatro Antico di Taormina.

I tre film si sono avvalsi dei fondi previsti dagli ultimi due bandi della Regione Siciliana, destinati al cofinanziamento di opere audiovisive da realizzare sul territorio siciliano, gestiti dall’Ufficio Speciale per il Cinema e l’Audiovisivo / Sicilia Film Commission nell’ambito del Progetto Sensi Contemporanei.

Sul sito della Regione Siciliana, pubblicato lo scorso 7 giugno, è attualmente disponibile il nuovo bando (scadenza 6 agosto 2019) per la presentazione di nuove istanze di cofinanziamento tanto di lungometraggi a soggetto di produzione cinematografica e televisiva, quanto di serie tv (sia a soggetto che documentarie), nonché di documentari e cortometraggi.

In apertura del Festival di Taormina, inoltre, il 30 giugno alle 12,30 la Sicilia Film Commission sarà presente anche alla Casa del Cinema di Taormina dove il direttore, Alessandro Rais, presenterà, insieme al presidente della Fondazione CSC Felice Laudadio e a Ivan Scinardo e Costanza Quatriglio, direttore e direttrice artistica della Sede Sicilia del CSC, le importanti novità del nuovo bando per giovani documentaristi della Sede Sicilia del Centro Sperimentale di Cinematografia / Scuola Nazionale di Cinema e in particolare il recente riconoscimento della equipollenza del diploma rilasciato dalla Scuola con la Laurea triennale L03, ai sensi del D.M. n. 378 del 24 aprile 2019.

Leggi anche