mercoledì, 23 agosto 2017

I vincitori di Bookciak, Azione! 2016 – Intervista video con Ascanio Celestini e Gabriella Gallozzi

I vincitori di Bookciak, Azione! 2016 – Intervista video con Ascanio Celestini e Gabriella Gallozzi

Lido di Venezia, 30 agosto – Bookciak, Azione! annuncia i vincitori della V edizione del Premio, ospitato, come ogni anno, dai Venice Days. Si tratta dell’unico premio nazionale dedicato all’incontro tra cinema e letteratura, attraverso i bookciak movies, video di massimo tre minuti, ispirati ai romanzi della banca dati www.bookciak.it, piattaforma-vetrina per addetti ai lavori della narrativa italiana più “cinematografabile”, candidati a diventare copertine d’autore per gli e-book. Diversamente dai book trailers, i bookciak movies, formato del tutto innovativo e sperimentale, puntano ad esaltare gli aspetti emotivi e visionari delle pagine scritte.

Anche quest’anno sono tre i libri scelti per ispirare i bookciak movies: Il silenzio del lottatore di Rossella Milone edito da minimum fax che, attraverso sei folgoranti racconti, ci conduce verso una meravigliosa educazione sentimentale al femminile.
Neve, cane, piede di Claudio Morandini edito da Exorma edizioni è una sorta di sogno invernale, sotto la neve, insieme ad un vecchio burbero e il suo cane “parlante”.
Infine Tu non tacere di Fulvio Ervas edito da Marcos y Marcos che racconta una storia di malasanità e sanità, attraverso gli occhi di uno studente di medicina, affiancato da ricci funamboli, medici clown e professori di scienze che insegnano dove sta il cuore.
I videomaker vincitori di bookciak azione 2016! sono Rosa Maietta per Vorago liberamente ispirato a Il silenzio del lottatore di Rossella Milone. Alessandro Padovani per Haapar liberamente ispirato a Neve, cane, Piede di Claudio Morandini e Denise Dacquì per Shouting liberamente ispirato a Tu non tacere di Fulvio Ervas. La Giuria ha inoltre attributo 2 menzioni speciali a Luca Mazzara per Operazione Avalanche liberamente ispirato a Il Silenzio del Lottatore di Rossella Milone e Alessandro Asciutto per La Danza Dell’amore ispirato, anche in questo caso, a Il Silenzio del Lottatore di Rossella Milone.
A scegliere i bookciak vincitori di questa V edizione è stato Ascanio Celestini, in veste di presidente di giuria, affiancato da Wilma Labate, Teresa Marchesi e Gianluca Arcopinto. Negli anni passati hanno fatto parte della giuria di Bookciak Ugo Gregoretti, Citto Maselli, Ettore Scola, Gabriele Salvatores.

Il premio Bookciak, Azione! è organizzato dall’Associazione Culturale Calipso e da Bookciak Magazine (www.bookciakmagazine.it), la prima testata giornalistica dedicata all’intreccio tra cinema e letteratura, diretta da Gabriella Gallozzi. Questa edizione del premio è stata resa possibile grazie al sostegno di Mibact, 8 e 1/2, Coop Alleanza 3.0, Roma Lazio Film Commission, Spi-CGIL e la collaborazione delle Giornate degli Autori e di SNGCI.

Leggi anche