sabato, 21 settembre 2019

Garrone verso Los Angeles: Dogman è la scelta italiana per gli Oscar

Garrone verso Los Angeles: Dogman è la scelta italiana per gli Oscar

Roma, 26 Settembre- Si saprà soltanto il 22 gennaio se ci sarà anche l’Italia nella cinquina per il miglior film in lingua straniera nella 91esima notte degli Oscar, in programma per il 24 febbraio, ma intanto l’Italia ha scelto Dogman di Matteo Garrone per rappresentarla. Lo ha deciso la commissione selezionatrice dell’Anica. Presentato in concorso all’ultimo Festival di Cannes, dove ha vinto il premio per la miglior intepretazione maschile con Marcello Fonte, Dogman è liberamente ispirato a fatti di cronaca di trenta anni fa.”Ringrazio la commissione per aver scelto Dogman, regalandoci questa grande opportunità di cui siamo fieri e orgogliosi”, ha commentato Matteo Garrone ”Il merito è anche dell’umanità di Marcello Fonte, della prova di Edoardo Pesce, e della passione che tutti abbiamo messo in questo progetto. Sappiamo bene che la ‘designazione’ non è che il primo passo, e che la strada è lunga. Ma siamo felici di iniziare questo nuovo viaggio”. Soddisfazione anche dei Giornalisti Cinematografici Italiani, per la scelta di Dogman, film che ha letteralmente sbancato i Nastri 2018, miglior film dell’anno con ben 8 riconoscimenti votati dalla stampa cinematografica.
Miglior film, a Taormina Dogman è stato premiato anche per la regia, la produzione (lo stesso Garrone con Paolo Del Brocco per Rai Cinema), la scenografia, il sonoro, il montaggio (ex aequo con Chiamami col tuo nome di Luca Guadagnino) e anche per il casting director e, soprattutto, per i due attori protagonisti: Marcello Fonte, premiato a Cannes poche settimane prima, e Edoardo Pesce.

Leggi anche