sabato, 15 dicembre 2018

Filming Italy in Sardegna diretto da Claudio Masenza

Filming Italy in Sardegna  diretto da  Claudio Masenza

Cannes, 13 maggio – Cannes – Presentata al Festival, all’Italian Pavilion che ospita quotidianamente le iniziative italiane, la prima edizione di Filming Italy | Sardegna dedicato a cinema e televisione, dal 15 al 19 Giugno, nuova avventura di Tiziana Rocca con la direzione artistica di Claudio Masenza, dedicata all’audiovisivo. Tra gli ospiti che avrà Bella Thorne, attrice culto di Disney e interprete del nuovo film di Xavier Dolan The Death and Life of John F. Donovan, e il protagonista di Pearl Harbor Josh Hartnett. Tra gli appuntamenti previsti anche sulle serie il workshop dedicato all’evoluzione delle serialità in Italia organizzato da APT in collaborazione con la Direzione Generale Cinema: “Questa manifestazione dà l’opportunità di approfondire il tema delle opere non direttamente destinate alla sala cinematografica, non solo la serialità televisiva, e indagare il loro rapporto con il pubblico, in un momento in cui anche nei suoi decreti attuativi la nuova Legge Cinema ha mostrato il suo interesse verso queste forme di prodotto”, come ha sottolineato per la DG Cinema del Mibact, Mariella Troccoli.

Durante la manifestazione sarà consegnato anche il Premio Kinéo Tv, che terrà poi il 2 settembre la sua 16.ma durante la Mostra di Venezia: A partire da questa prima edizione il Festival renderà omaggio a uno dei più grandi talenti del nostro cinema e tra i grandi innovatori della televisione, Nanni Loy, dedicandogli uno speciale riconoscimento che ogni anno sarà destinato a figure di spicco del panorama cinematografico e culturale italiano. Il Premio Nanni Loy ideato da Antonello Sarno sarà decretato da un comitato d’onore composto da Patrizia Carrano, Marina Cicogna, Chiara Sbarigia, Gianluca Pantano, Tiziana Rocca. E il Premio per la miglior regia dell’anno andrà a Gabriele Muccino per A casa tutti bene, film che sarà proiettato in una speciale giornata dedicata alla famiglia e ai giovani. Festival assegnerà anche un Premio Speciale a Variety per il continuo e costante supporto al Cinema e alle Serie Tv internazionali, accolto con entusiasmo a Cannes da Steven Gaydos, vicepresidente di Variety.

Il festival è realizzato in collaborazione con APT, l’Associazione Produttori Televisivi presieduta da Giancarlo Leone, con il sostegno di Forte Village e in collaborazione con UCI Cinemas e con il Patrocinio della Regione Autonoma della Sardegna – Assessorato della Pubblica Istruzione, Beni Culturali, Informazione, Spettacolo e Sport e Assessorato del Turismo, Artigianato e Commercio, di ANICA e de Il Consorzio Costa Smeralda. Dice Claudio Masenza: “Le serie TV si stanno guadagnando una dignità e un rispetto che in passato erano loro negati: i pregiudizi artistici verso questa forma di spettacolo son caduti e la narrazione, sfuggendo alle classiche regole di minutaggio, può contare su un approfondimento delle storie e dei personaggi come mai prima d’ora”.

Leggi anche