mercoledì, 30 settembre 2020

Due Spirit Awards a Chiamami col tuo nome

Due Spirit Awards a Chiamami col tuo nome

Roma, 3 marzo – A circa 24 ore dalla Notte degli Academy Awards, Chiamami col tuo nome di Luca Guadagnino conquista due premi (su 6 candidature) ai cosiddetti Oscar del cinema indipendente, gli Independent Spirit Awards: quello per il miglior attore, andato a Timothée Chalamet e per la migliore fotografia, vinto da Sayombhu Mukdeeprom.

”Sto veramente cercando di gustare questo momento – ha detto il 22 enne Chalamet sul palco rendendo omaggio al cinema indipendente -. Non so se qualcosa del genere ricapiterà. Spero di non suonare melenso nel dirlo, ma ho molta fiducia. Ce l’ho in questa industria, nel nostro Paese, grazie a Greta Gerwig, Luca Guadagnino, Josh Safdie e Jordan Peele, Daniel Kaluuya e altri cineasti che non sono qua… C’è un intero nuovo movimento, staremo bene. Grazie a Dio abbiamo le Dee Rees e tanti altri”.

A vincere come miglior film è stato l’horror satirico Get out, che ha conquistato anche il premio per il miglior regista, Jordan Peele. La statuetta come miglior attrice è andata a Frances McDormand (data per favorita anche agli Oscar) per Tre manifesti a Ebbing, Missouri, del quale è stato premiato anche Sam Rockwell come miglior attore non protagonista.

Tutti i vincitori
Miglior film
“Get Out”

Miglior attrice
Frances McDormand per Tre manifesti a Ebbing, Missouri

Miglior attore
Timothée Chalamet per Chiamami col tuo nome

Miglior regista
Jordan Peele per “Get Out”

Miglior Documentario
“Faces Places” di Agnés Varda, JR

Piaget Producers Award
Summer Shelton

Miglior attore non protagonista
Sam Rockwell per Tre manifesti a Ebbing, Missouri

Migliore sceneggiatura
Greta Gerwig per “Lady Bird”

Jeep Truer Than Fiction Award
Jonathan Olshefski regista di “Quest”

Robert Altman Award
“Mudbound” di Dee Rees

Migliore prima sceneggiatura
Emily V. Gordon, Kumail Nanjiani per The Big Sick”

Miglior montaggio
Tatiana S. Riegel per “I, Tonya”

Walter Fasano
Bonnie Award
Chloé Zhao

Miglior Film internazionale
“Una donna fantastica” di Sebastián Lelio

John Cassavetes Award –
“Life and Nothing More” di Antonio Méndez Esparza

Kiehl’s Someone To Watch Award
Justin Chon regista di “Gook”

Miglior opera prima
“Ingrid Goes West” di Matt Spicer

Miglior attrice non protagonista
Allison Janney per “I, Tonya”

Migliore fotografia
Sayombhu Mukdeeprom per “Chiamami col tuo nome”

Leggi anche