mercoledì, 17 luglio 2019

Cuaron, il premio dei registi, pensando all’Oscar

Cuaron, il premio dei registi, pensando all’Oscar

Roma, 6 Febbraio 2019- La notte degli Oscar si svolgerà soltanto il 24 febbraio, ma Alfonso Cuarón con Roma sembra ipotecare la vittoria in alcune categorie. Intanto ha vinto il premio della Directors Guild of America Awards, l’associazione dei registi americani, e spesso il vincitore della DGA ottiene l’Oscar alla regia. Cuarón, Leone d’Oro all’ultima edizione della Mostra di Venezia, è tra i favoriti degli Academy Awards con ben 10 candidature. Il regista è già stato premiato con l’Oscar alla regia 5 anni fa con Gravity e inoltre- se ricevesse l’ambita statuetta per Roma- sarebbe la quinta volta in sei anni che un regista messicano conquista l’ambito riconoscimento: dopo quello allo stesso Cuarón nel 2014, a Alejandro Gonzalez Iñárritu per Birdman (2015) e per Revenant (2016) e a Guillermo del Toro per La forma dell’acqua l’anno scorso.

Leggi anche