sabato, 27 maggio 2017

Così parlò Il giovane Marx

Così parlò Il giovane Marx

Berlino, 12 Febbraio (red. Cin.) – The Young Karl Marx è il film che il regista haitiano Raoul Peck – con I Am Not Your Negro antagonista di Rosi agli l’Oscar® – ha presentato alla Berlinale Special. Si tratta di una coproduzione tra Francia. Germania e Belgio che racconta, come dice il titolo, il giovane Marx tra il 1844 e il 1848 attraverso la storia del fermento che attraversa Germania, Francia, Inghilterra.

Si apre con l’esilio di Marx a Parigi e il suo incontro con Friedrich Engels, figlio di un grande industriale, che dalla storia familiare ha appreso le insoddisfazioni del proletariato inglese. Nascerà dal loro incontro, segnato da origini borghesi, quella rivoluzione che riuscirà a risvegliare e unire in un solo popolo la rivoluzione degli oppressi in tutto il mondo.

Peck si è diplomato all’Accademia di Film e Televisione di Berlino e ha poi vissuto alcuni anni della sua infanzia in Congo, restando molto legato al continente africano. E’ stato fotografo e giornalista e da regista ha cominciato, come tanti, dai cortometraggi ma ad Haiti, dopo la fine del regime e il suo stesso esilio per due anni dal 1995 al 1997,  è stato anche Ministro della cultura.

Leggi anche