venerdì, 24 novembre 2017

Cortinametraggio: i vincitori

Cortinametraggio: i vincitori

Cortina, 25 marzo – BUFFET di Santa de Santis e Alessandro d’Ambrosi è il vincitore della XII edizione di CORTINAMETRAGGIO 2017 nella sezione CORTI COMEDY: si è aggiudicato il PREMIO MIGLIOR CORTO ASSOLUTO – Twin Set che consiste in un assegno di 1.500 euro e il PREMIO MIGLIOR CORTO ASSOLUTO – Anec/Fice per la circolazione in 450 sale d’essai del territorio nazionale.

Per la sezione WEBSERIES è risultato vincitore UNISEX di Francesca Marino, scritto da Costanza Durante, Tommaso Renzoni e Roberto Venturini.

Per la neonata sezione VIDEOCLIP hanno vinto FUCK TOMORROW di Edoardo Carlo Bolli dell’artista Rkomi & The Night Skinny e ELEFANTI di Daniele Magliulo dell’artista Gomma.

Vince il Premio per la Miglior Colonna Sonora AMIRA di Luca Lepone.

La giuria della sezione CORTI COMEDY composta dal regista Alessandro Capitani, dagli attori Chiara Mastalli, Alessandro Preziosi, Lillo del duo Lillo&Greg, Maria Roveran e dalla Dr.ssa Maria Giuseppina Troccoli ha assegnato a BUFFET il PREMIO MIGLIOR CORTO ASSOLUTO – Twin Set con la seguente motivazione: “Un film di genere realizzato come se fosse un vero action movie ma al contempo un affresco che, pur giocando sui cliché della commedia all’italiana, riesce a sorprendere e a farlo efficacemente, in maniera originale e divertente.” La stessa giuria ha assegnato sempre a BUFFET il PREMIO MIGLIOR CORTO ASSOLUTO – Anec/Fice per “Il tono grottesco ed esasperato del cortometraggio e la comicità che scaturisce da pochi ma sapienti tocchi.”

La giuria della sezione WEB SERIES composta dagli attori Michela Andreozzi, Luigi Lo Cascio, Claudia Potenza, Gabriella Pession e Maria Teresa De Gregorio (Direzione Beni Culturali Regione Veneto) e Paolo Spada (Dgital Media Consultant Presso Lenovo) ha assegnato a UNISEX il Premio– LENOVO #differentisbetter dello sponsor Lenovo “Per aver considerato il web un punto di arrivo e non un punto di partenza.” e il Premio del Ristorante Ghedina che consiste in un week-end per due persone presso il Rifugio Ghedina.

La giuria della sezione VIDECLIP, formata dall’attrice Tea Falco, dai cantanti Matteo Maffucci degli Zero Assoluto, Tommaso Paradiso dei Thegiornalisti, dal critico cinematografico e scrittore Boris Sollazzo, e dalla cantante emergente Joan Thiele ha scelto:

FUCK TOMORROW di Edoardo Carlo Bolli dell’artista Rkomi & The Night Skinny come MIGLIOR VIDEOCLIP per il Premio di Hausbrandt con la seguente motivazione: “L’uso in bianco e nero colorato ti proietta nel racconto visivo più fresco e maturo che con una fotografia superiore e un alto gusto estetico usato sempre in contrasto rispetto all’ambiente, ti porta in un oceano urbano di solitudine.”

ELEFANTI di Daniele Magliulo dell’artista Gomma come MIGLIOR VIDEOCLIP per il Premio Augustus Color che consiste in un riconoscimento in denaro del valore di 1.500 euro in lavorazioni da realizzare presso lo stabilimento Augustus Color esclusivamente per la realizzazione di un progetto futuro, con la seguente motivazione: “Per il gioco, la scrittura unita alla spontaneità delle scene e la capacità ironica e consapevole con cui l’immaginario teen si sposa ad una grammatica indie.”

La giuria del Premio alla MIGLIORE COLONNA SONORA composta dalla giornalista Emanuela Castellini, dal conduttore di Radio Monte Carlo Maurizio Di Maggio, da Elena Zingali (Universal Music), dal compositore Michele Braga e dal Produttore Discografico Nicola Cani ha assegnato il premio ad AMIRA con la seguente motivazione: “Musica e immagini si fondono, diventando il linguaggio della narrazione, un linguaggio universale comprensibile in ogni luogo e in ogni epoca.”

Infine la madrina della manifestazione MARIA GRAZIA CUCINOTTA riceve il PREMIO CUBEOLO per il suo costante impegno a favore delle nuove generazioni.

 

Di seguito gli altri premi divisi per sezioni:

CORTI COMEDY 2017 – direttore artistico VINCENZO SCUCCIMARRA

Premio Miglior Regia – Comune di Pietrasanta: LA NOTTE DEL PROFESSORE di Gian Battista Origo

Premio Miglior Regia – CSC Lab LA NOTTE DEL PROFESSORE di Gian Battista Origo

Premio Miglior Attore – Très Chic a RICCARDO DE FILIPPIS per la NOTTE DEL PROFESSORE

Premio Miglior Attrice – Très Chic a VANESSA SCALERA per PAZZO E BELLA di Marcello Di Noto

Premio Bayer: PILLOLE DI SCIENZA di Alessio Lauria, Francesco Lettieri

Premio al “Corto più comedy” – Pasticceria Fraccaro: BUFFET di de Santis/d’Ambrosi

Premio Migliori Dialoghi – Cinemaitaliano.info: AL POSTO SUO di Alessandro Sampaoli

Premio Rai Cinema Channel: AL POSTO SUO di Alessandro Sampaoli

Premio Luxury In Cortina: SCOTOMA di Francesco Giuseppe Fasano

Premio Cortinametraggio Junior Miglior Soggetto: AMIRA di Luca Lepone

Premio Miglior Colonna Sonora – Universal Music Publishing Group: AMIRA di Luca Lepone. Il premio consiste nell’opportunità offerta al regista vincitore di editare con Universal Music Publishing la colonna sonora del suo prossimo cortometraggio. Da sottolineare la votazione unanime per AMIRA, apprezzato per fotografia e montaggio e per il messaggio universale.

 

Premio Del Pubblico – Caseificio Marovelli: LA NOTTE DEL PROFESSORE di Gian Battista Origo

 

MENZIONE SPECIALE per PAZZO & BELLA di Marcello Di Noto

 

VIDEOCLIP – direttore artistico COSIMO ALEMÁ

MENZIONE SPECIALE per Martina Pastori di WILY WILY con la seguente motivazione Per la raffinatezza della messa in scena, per l’equilibrio geometrico tra visione e narrazione. Il tutto nell’armonia dell’uso del grandangolo, del rallenty e del colore.”

 

PREMI SPECIALI

Premio MigrArti a FARIBORZ KAMKARI per il corto IL PRIMO IMPIEGO: si tratta di un riconoscimento di CORTINAMETRAGGIO 2017 che si è candidata alla Direzione Generale Cinema del MIBACT come Festival Ospitante della cerimonia di premiazione per la Miglior Sceneggiatura “Generazione 2” (G2) come previsto dal Bando MigrArti 2017.

Premio Talento emergente – MARIA ROVERAN

Premio contest Pensiero in Corto a GUENDAL

Premio CSC a IL REGNO di Francesco Fanuele

Premio Lenovo Yoga Book a PAOLA RAMELLA per il corto animato TRIESTE SOGNA

 

Leggi anche