sabato, 29 aprile 2017

Concluso il RomaFictionFest

Concluso il RomaFictionFest

Roma, 11 dicembre – Si è chiusa, con la premiazione al cinema The Space Moderno, la decima edizione del RomaFictionFest, un brand dell’Associazione Produttori Televisivi, prodotta da Fondazione Cinema per Roma, sostenuta da Regione Lazio e Camera di Commercio di Roma, con la direzione artistica del regista Giuseppe Piccioni.

Si conferma il successo dell’iniziativa legata a una formula basata su titoli di qualità, momenti di confronto con autori e attori e grande attenzione per tutte le tipologie di spettatori, dai più accorti a coloro che si accostano da neofiti al mondo della serialità. Il valore della manifestazione è stato inoltre evidenziato dai numerosi ospiti internazionali.

Il gradimento del pubblico è andato a tutti gli eventi del programma realizzato da Giuseppe Piccioni con Gaia Tridente, Marco Spagnoli, Gianluca Giannelli, Fabia Bettini e Simone Raineri. Molto apprezzati i titoli del Concorso Internazionale (provenienti da quindici Paesi nel mondo) e del Fuori Concorso, con le anteprime mondiali di When We Rise e Madiba. Grande l’interesse dimostrato per le produzioni più attese della prossima stagione televisiva italiana, da In arte Nino a Immaturi – La serie, con i cast al completo sul tappeto rosso del RomaFictionFest. Straordinario il successo e il livello delle masterclass e degli incontri con alcuni protagonisti della serialità televisiva nazionale e internazionale: il pubblico ha potuto conoscere i premi Oscar® Richard Dreyfuss e Dustin Lance Black; scambiare battute con uno dei più amati attori del nostro cinema, Marco Giallini e il cast della serie La mafia uccide solo d’estate; applaudire Annabel Scholey, la contessina de’ Bardi ne I Medici, e Charlie Weber con Bellamy Young, star delle opere firmate da Shonda Rhimes. Inoltre, ha potuto approfondire l’evoluzione del racconto televisivo con lo sceneggiatore Umberto Contarello, il “making of” della serie-capolavoro di Paolo Sorrentino, The Young Pope, e dialogare con gli autori delle fiction italiane.

La sezione Kids & Teens ha coinvolto nel Festival i ragazzi e le loro famiglie, portando sul red carpet di Piazza della Repubblica molti beniamini del pubblico più giovane che si è divertito con i Cartoon Character, le performance live e i gadget delle serie più amate.

Il budget della manifestazione della decima edizione del RomaFictionFest è stato di circa un milione e centomila euro.

“Sono soddisfatto di questa edizione e del lavoro che abbiamo svolto – ha detto Giuseppe Piccioni – La partecipazione del pubblico è andata oltre le mie aspettative. Non abbiamo semplicemente replicato quello che offre l’industria. Gli elementi di qualità, lo scambio di idee e pensieri erano presenti in tutti gli spazi: dalle proiezioni agli incontri, dagli approfondimenti ai momenti anche di semplice intrattenimento, tutti premiati dalla partecipazione numerosa del pubblico. Lo spessore umano e professionale degli ospiti internazionali e non, uno per tutti Richard Dreyfuss, è stato il segno distintivo di questa manifestazione. Anche un Festival può essere l’occasione per contribuire all’innalzamento del gusto, a un tipo di intrattenimento che non disdegna di essere popolare ma offre continue opportunità di miglioramento. Perché la televisione, nelle storie, nella qualità della scrittura e degli attori, nell’impegno degli autori e produttori, può essere più vicina alla vita di tutti”.

Infine, la sezione business, Doc&Factual Agora, ha organizzato il Concorso ProFormat, per promuovere il format originale italiano, sia per il mercato nazionale, che per quello internazionale.

 

I PREMI ASSEGNATI AI TITOLI DEL CONCORSO INTERNAZIONALE

La giuria di esperti presieduta da Richard Dreyfuss e composta da Annabel Scholey, Umberto Contarello, Lorenzo Richelmy, Paola Turci ha assegnato i seguenti premi ai titoli del Concorso Internazionale:

 

Premio RomaFictionFest miglior nuova TV Series

MIDNIGHT SUN

Svezia, Francia, 2016 | Creato da Mårlind & Stein | Prodotto da Atlantique Productions, Nice Drama, Canal+, SVT, Filmpool Nord per SVT, Canal + | 8×60’

 

Premio Speciale della Giuria

NATIONAL TREASURE

Regno Unito, 2016 | Creato da Jack Thorne | Prodotto da The Forge Productions per Channel 4 | 4×60’

 

Premio RomaFictionFest miglior Regia

MÅNS MÅRLIND, BJÖRN STEIN per Midnight Sun

Svezia, Francia, 2016 | Creato da Mårlind & Stein | Prodotto da Atlantique Productions, Nice Drama, Canal+, SVT, Filmpool Nord per SVT, Canal + | 8×60’

 

Premio RomaFictionFest alla miglior sceneggiatura

MÅNS MÅRLIND per Midnight Sun

Svezia, Francia, 2016 | Creato da Mårlind & Stein | Prodotto da Atlantique Productions, Nice Drama, Canal+, SVT, Filmpool Nord per SVT, Canal + | 8×60’

 

Premio RomaFictionFest miglior Attore

ROBBIE COLTRANE per National Treasure

Regno Unito, 2016 | Creato da Jack Thorne | Prodotto da The Forge Productions per Channel 4 | 4×60’

 

Premio RomaFictionFest miglior Attrice

CRISTIANA CAPOTONDI per Di padre in figlia

Italia, 2016 | Regia di Riccardo Milani | Soggetto di Cristina Comencini | Sceneggiatura di Giulia Calenda, Francesca Marciano, Valia Santella | Coprodotto da Rai Fiction e Bibi Film Tv | 4×100’

“Sono felice e onorata di ricevere questo premio – ha detto Cristiana CapotondiDi padre in figlia racconta la storia di molte donne che hanno cercato la propria realizzazione non accontentandosi di ciò che la società poteva offrirgli. È la storia di una pacifica e profonda emancipazione femminile che, al di là di ogni ideologia, porta la donna al centro della nostra società. Sono onorata di aver incarnato una di queste donne e spero che per molto altre donne questo personaggio possa essere di ispirazione così come lo è diventato per me. Ringrazio la giuria e il presidente  Giuseppe Piccioni per questa gioia pre natalizia che mi hanno voluto regalare”.

 

Il duo creativo della famosa serie The Bridge, formato da Måns Mårlind e Björn Stein, sarà presente alla cerimonia di chiusura, in programma domani alle 21.30 presso il Cinema The Space Moderno, per ritirare i riconoscimenti assegnati a Midnight Sun. La serie è coprodotta da Olivier Bibas (I Borgia) e Stefan Baron (La ragazza che giocava con il fuoco, Il centenario che saltò dalla finestra e scomparve).

 

I PREMI ROMAFICTIONFEST ALL’ECCELLENZA ARTISTICA

– RomaFictionFest Excellence Award a Richard Dreyfuss

– RomaFictionFest Excellence Award a Dustin Lance Black

– RomaFictionFest Excellence Award a Marco Giallini

– RomaFictionFest Excellence Award a Rosario Rinaldo

– RomaFictionFest Excellence Award Kids & Teens a Enzo D’Alò

 

I PREMI SPECIALI

 

Premio Francesco Scardamaglia per la migliore sceneggiatura di una fiction italiana edita

La giuria presieduta da Franca De Angelis e composta da Massimo Torre, Andrea Leotti, Alberto Simone, membri dei 100autori e di Writers Guild, ha assegnato il premio a:

ANTONIO MANZINI, MAURIZIO CAREDDU per Rocco Schiavone (Prodotto da Rai Fiction, Cross Productions e Beta Film)

 

Premio Carlo Bixio per la migliore sceneggiatura originale di fiction

La Giuria presieduta da Gabriella Campennì Bixio, composta da Leonardo Ferrara per Rai, Francesca Galiani per Mediaset, i registi Riccardo Milani e Francesco Vicario, gli sceneggiatori Ivan Cotroneo e Graziano Diana, ha assegnato il riconoscimento a:

GIANLUCA ARGENTERO per Non è la fine del mondo

 

SIAE ha assegnato la targa “Ida d’autore” a:

ANGRY KIDZ di Ubaldo Carlo Argenio, Anna Piscopo, Matteo Ferri, Angelo Cavaliere ed Eleonora Trucchi

 

 

Menzioni speciali a:

SALVATORE BASILE per Il sindaco pescatore (coprodotto da Rai Fiction e Solaris Media);

ANDREA PURGATORI, LAURA IPPOLITI per Lampedusa (coprodotto da Rai Fiction e De Angelis Group);

MARCO TULLIO GIORDANA, MONICA ZAPELLI per Lea (coprodotto da Rai Fiction e Bibi Film Tv);

 

 

Premio Maximo Eroe Imperfetto
La giuria dell’Associazione Produttori Televisivi, composta dal Vice Presidente Matteo Levi, dal Direttore Generale Chiara Sbarigia e dal consigliere Giannandrea Pecorelli, ha assegnato il riconoscimento a:

MEMORVILLE di Angela Giammatteo

 

 

Leggi anche