martedì, 29 settembre 2020

Cinema al Maxxi, da focus su Nolan al concorso Doc

Cinema al Maxxi, da focus su Nolan  al concorso Doc

Roma, 5 febbraio (Fr. Pierl) – L’Extra Doc Festival, un concorso con in palio per il vincitore 10 mila euro di 12 documentari italiani editi e inediti, selezionati tra anteprime mondiali e opere che si sono messe in luce nei principali festival. E’ la principale novità della sesta edizione di Cinema al MAXXI, il programma di proiezioni, incontri ed eventi (costo del biglietto 5 euro), a cura di Mario Sesti con il coordinamento di Alessandra Fontemaggi, che si svolge nel museo romano fino al 14 aprile 2018 nell’ambito di CityFest, il programma di eventi culturali della Fondazione Cinema per Roma, prodotta con il MAXXI ee Alice nella città. ”E’ molto bella idea di inserire in Maxxi al cinema un concorso per i documentari e che ci sia l’incrocio con l’educational. Ringrazio Fondazione Cinema per Roma – spiega il presidente Piera Detassis -per il lavoro che siamo riusciti a fare in questi anni, basato sulle sinergie e le professionalità”.

Fra le sezioni Eventi Speciali, Imperdibili, Incontri, Alice Family e due dedicate alle mostre in corso al museo, Home Beirut e Gravity, con un omaggio a Christopher Nolan e una serie di documentari del National Geographic.
“Abbiamo lavorato negli ultimi sei anni a Cinema al Maxxi e questa è l’edizione 2.0 – dice Mario Sesti -. Le migliaia di spettatori in questi anni ci hanno spinto a fare qualcosa in più, seguendo sempre la linea di trasmettere la memoria e la ricerca.

Alice nella città ha presentato 3 nuovi progetti nell’ambito della collaborazione con la Fondazione Cinema per Roma: lo Young Audience Film Day (6 maggio) giornata durante la quale la giuria composta da ragazzi dai 12 ai 14 anni vedrà i 3 film nominati dalla commissione dell’European Film Academy e ne decreterà il vincitore; cinque appuntamenti di ‘Doc to school: L’invenzione della realtà’ al Liceo Amaldi, con nuovi talenti del documentario italiano, che incontrano studenti e insegnanti, per parlare, insieme a Mario Sesti, dei film non fiction e dell’ arte di costruire il cinema; Heritage production. Video-racconti dei patrimoni di domani che coinvolge ed è promosso dal liceo Terenzio Mamiani.

A questi si aggiunge il ritorno per il quarto anno a Cinema al Maxxi di Alice Family con un programma di classici moderni per tutti: dalle animazioni dei grandi maestri giapponesi, come Isao Takahata e Mamoru Hosoda, alla poetica dei fotogrammi di Abreu nel Bambino che scoprì il mondo sino alle avventure del film franco danese Sasha e il polo nord di Rèmi Chayé. ”Con la programmazione di Alice Family proponiamo film per le famiglie ma uscendo dalla comfort zone” dice Gianluca Giannelli, direttore di Alice nella città con Fabia Bettini, che sottolinea anche l’importanza del lavoro fatto con la scuola e annunciando un’altra importante iniziativa, ”una piattaforma di programmazione proprio per le scuole, che illustreremo nei dettagli a fine mese”.

IL PROGRAMMA DELLA SESTA EDIZIONE DI CINEMA AL MAXXI
I film di Extra Doc Festival:
Mercoledì 7 febbraio
– ore 19 Anteprima mondiale Ho rubato la marmellata di Gioia Magrini, Roberto Meddi, IT, 2017, 60’
– ore 21 Cinema grattacielo di Marco Bertozzi, IT 2017, 95’

Mercoledì 14 febbraio
– ore 19 Anteprima mondiale Uno due tre di Camilla Iannetti, IT, 2017, 50’
– ore 21 Ma l’amore c’entra? di Elisabetta Lodoli, IT 2017, 52’

Mercoledì 21 febbraio
– ore 19 Anteprima mondiale Il sogno di Omero di Emiliano Aiello, IT, 2017, 45’
– ore 21 The War in Between di Riccardo Ferraris, Usa 2017, 67’

Mercoledì 28 febbraio
– ore 19 Non può essere sempre estate di Margherita Panizon, Sabrina Iannucci, IT, 2017, 62’
– ore 21 Da’Wah di Italo Spinelli, IDN, 2017, 64’
Mercoledì 7 marzo
– ore 19 Anteprima mondiale Due cani di Andrea Vallero, IT, 2018, 48’
– ore 21 The First Shot di Federico Francioni, Yan Cheng, IT, 2017, 73’

Mercoledì 14 marzo
– ore 19 Anteprima mondiale Mi chiamo Tommaso di Amedeo Fago, IT, 2017, 80’
– ore 21 Diorama di Demetrio Giacomelli, IT, 2017, 86’

Domenica 18 marzo
– ore 16 Premiazione
– ore 17.30 Indiani metropolitani. Ironia e creatività del movimento del ’77 di Antonella Sgambati, 52’

GRAVITY
Sabato 10 febbraio
– ore 17 Following di Christopher Nolan, USA, 1999, 69’

Sabato 17 febbraio
– ore 20.30 Memento di Christopher Nolan, USA, 2001, 113’

Sabato 24 febbraio
– ore 20.30 Insomnia di Christopher Nolan, USA/CAN, 2002, 118’
Ingresso libero sino a esaurimento posti disponibili

Sabato 3 marzo
– ore 20.30 The Prestige di Christopher Nolan, USA/UK 2006, 130’

Sabato 10 marzo
– ore 17 Inception di Christopher Nolan, USA/UK 2010, 148’

Sabato 24 marzo
– ore 21 Il cavaliere oscuro – The Dark Knight di Christopher Nolan, USA/UK 2008, 124’

Sabato 31 marzo
– ore 20.30 Interstellar di Christopher Nolan, USA/UK/ISL/CAN, 2014, 169’

Sabato 14 aprile
ore 20.30 Dunkirk di Christopher Nolan, UK/NED/FRA /USA, 2017, 106

NATIONAL GEOGRAPHIC
Sabato 17 febbraio
– ore 17 Nascosti in piena luce, 45’
A seguire Dove tutto si crea, 45’

Sabato 24 febbraio
– ore 17 La stanza sterile, 45’
A seguire Sorelle del sole, 45’
Sabato 3 marzo
– ore 17 Biografia della Terra, 45’
A seguire Il ragazzo elettronico, 45’

Sabato 31 marzo
– ore 17 La storia si ripete?, 45’
A seguire L’oscurità non fa paura, 45’

Sabato 14 aprile
– ore 17 La curva del tempo, 45’

HOME BEIRUT
Domenica 18 febbraio
– ore 16 Caramel di Nadine Labaki, FRA /LIB, 2007, 95’
– ore 18 L’insulto (L’insulte) di Ziad Doueiri, FRA /BEL/CYP/LIB/USA, 2017, 112’

Domenica 25 febbraio
– ore 18 L’aquilone (Le cerf-volant) di Randa Chahal Sabbag, LIB/FRA, 2003, 80’
Domenica 4 marzo
– ore 18 Valzer con Bashir (Waltz with Bashir) di Ari Folman, ISR/FRA /GER/USA/FIN, 2008, 90’

Domenica 11 marzo
– ore 18 La donna che canta (Incendies) di Denis Villeneuve, CAN/FRA 2010, 130’

Eventi speciali
Martedì 6 febbraio
– ore 21 Alain Daniélou, il labirinto di una vita di Riccardo Biadene, IT/CH, 2016, 78’

Sabato 7 aprile
– ore 21 La voce e il cinema: grandi film russi cantano insieme a Rachmaninov. Ingresso 7€
Domenica 8 aprile
– ore 16 Anteprima mondiale C’era una volta la terra di Ilaria Jovine e Roberto Mariotti, IT, 2018, 75’
– ore 18 La lucida follia di Marco Ferreri di Selma Dell’Olio, IT, 2017, 77’

Imperdibili
Mercoledì 21 marzo
– ore 21 Detroit di Kathryn Bigelow, USA, 2017, 143’

Domenica 25 marzo
– ore 16 Scappa – Get Out di Jordan Peele, USA, 2017, 104’
– ore 18 Cuori puri di Roberto De Paolis, IT, 2017, 114’

Mercoledì 28 marzo
– ore 21 Good Time di Benny e Josh Safdie, Usa 2017, 99’

Incontri
Domenica 11 febbraio
– ore 18 Incontro con Rezo Gigineishvili e proiezione di Hostages di Rezo Gigineishvili, RUS /GEO/POL, 2017, 103’
Martedì 13 febbraio
– ore 21 Incontro con Gabriele Muccino

Alice Family
Domenica 11 febbraio
– ore 16 Wolf Children di Mamoru Hosoda. Animazione, JPN, 2012 117’

Domenica 25 febbraio
– ore 16 Sasha e il Polo Nord di Rémi Chayé, Animazione, FRA/DEN, 2015, 81’

Domenica 4 marzo
– ore 16 Il bambino che scoprì il mondo di Alê Abreu, Animazione, BRA 2013 80’

Domenica 11 marzo
– ore 16 La grande avventura del piccolo principe Valiant di Isao Takahata, Animazione, JPN, 1968, 82’

Leggi anche