venerdì, 2 ottobre 2020

Cesar, 13 nomination per Campillo e Dupontel

Cesar, 13 nomination per Campillo e Dupontel

Roma, 31 gennaio – (Red. Cin)  Parte con un testa a testa di tredici nomination ognuno, la corsa ai Cesar di 120 battiti al minuto di Robin Campillo, il film che racconta la mobilitazione in Francia negli anni ’80 per sensibilizzare le istituzioni e l’opinione pubblica sull’emergenza Aids, e Au revoir là-haut di Albert Dupontel, adattamento del romanzo di Pierre Lemaître ambientato nella prima guerra mondiale, sulla tragicomica lotta per la sopravvivenza, tra la fine della I guerra Mondiale e gli anni successivi, dei due commilitoni Édouard Péricourt e Albert Maillard.

 

Altri concorrenti con molte chance sono con 10 candidature,l a nuova commedia del duo Nakache-Toledano, C’est la vie (in uscita in Italia il 1 febbraio) sostenuta da un cast strepitoso guidato da Jean-Pierre Bacri; Barbara di Mathieu Amalric (9 nomination), biopic sulla cantautrice francese e una delle sorprese della stagione oltralpe, il dramma Petit Paysan Hubert Charuel (in Italia il 22 marzo), per cui sono arrivate 8 candidature.

 

I vincitori della 43/a edizione del premio si scopriranno il 2 marzo, in una serata dedicata a Jeanne Moreau. Tra le novità di quest’anno, la creazione di un César del pubblico, destinato al film che ha ottenuto i maggiori incassi nella scorsa stagione.

Tutte le candidature:
César per il Miglior Film
120 BATTITI AL MINUTO di Robin Campillo
AU REVOIR LÀ-HAUT di Mathieu Amalric
LE BRIO di Yvan Attal
PATIENTS di Grand Corps Malade, Mehdi Idir
PETIT PAYSAN di Hubert Charuel
C’EST LA VIE di Eric Toledano, Olivier Nakache

César per la regia
ROBIN CAMPILLO per 120 BATTITI AL MINUTO
ALBERT DUPONTEL per AU REVOIR LÀ-HAUT
MATHIEU AMALRIC per BARBARA
JULIA DUCOURNAU per GRAVE
HUBERT CHARUEL per PETIT PAYSAN
MICHEL HAZANAVICIUS per LE REDOUTABLE
ERIC TOLEDANO, OLIVIER NAKACHE per C’EST LA VIE

César Per La Migliore Attrice
JEANNE BALIBAR in BARBARA
JULIETTE BINOCHE in UN BEAU SOLEIL INTÉRIEUR
EMMANUELLE DEVOS in NUMÉRO UNE
MARINA FOÏS in L’ATELIER
CHARLOTTE GAINSBOURG in LA PROMESSE DE L’AUBE
DORIA TILLIER in MONSIEUR & MADAME ADELMAN
KARIN VIARD in JALOUSE
César per il miglior attore
SWANN ARLAUD in PETIT PAYSAN
DANIEL AUTEUIL in LE BRIO
JEAN-PIERRE BACRI in C’EST LA VIE
GUILLAUME CANET in ROCK’N ROLL
ALBERT DUPONTEL in AU REVOIR LÀ-HAUT
LOUIS GARREL in LE REDOUTABLE
REDA KATEB in DJANGO

César per la miglior attrice non protagonista
LAURE CALAMY in AVA
ANAÏS DEMOUSTIER in LA VILLA
SARA GIRAUDEAU in PETIT PAYSAN
ADÈLE HAENEL in 120 BATTITI AL MINUTO
MÉLANIE THIERRY in AU REVOIR LÀ-HAUT
César per il Miglior attore non protagonista
NIELS ARESTRUP in AU REVOIR LÀ-HAUT
LAURENT LAFITTE in AU REVOIR LÀ-HAUT
GILLES LELLOUCHE in C’EST LA VIE
VINCENT MACAIGNE in C’EST LA VIE
ANTOINE REINARTZ in 120 BATTITI AL MINUTO

César per l’attrice rivelazione
IRIS BRY in LES GARDIENNES
LAETITIA DOSCH in JEUNE FEMME
EYE HAÏDARA in C’EST LA VIE
CAMÉLIA JORDANA in LE BRIO
GARANCE MARILLIER in GRAVE
César per l’attore rivelazione
BENJAMIN LAVERNHE in C’EST LA VIE
FINNEGAN OLDFIELD in MARVIN OU LA BELLE ÉDUCATION
PABLO PAULY in PATIENTS
NAHUEL PÉREZ BISCAYART in 120 BATTITI AL MINUTO
ARNAUD VALOIS in 120 BATTITI AL MINUTO

César per la migliore sceneggiatura originale
ROBIN CAMPILLO per 120 BATTITI AL MINUTO
MATHIEU AMALRIC, PHILIPPE DI FOLCO per BARBARA
JULIA DUCOURNAU per GRAVE
CLAUDE LE PAPE, HUBERT CHARUEL per PETIT PAYSAN
ERIC TOLEDANO, OLIVIER NAKACHE per C’EST LA VIE

César per la migliore sceneggiatura non originale
ALBERT DUPONTEL, PIERRE LEMAITRE per AU REVOIR LÀ-HAUT
XAVIER BEAUVOIS, FRÉDÉRIQUE MOREAU, MARIE-JULIE MAILLE per LES GARDIENNES
GRAND CORPS MALADE, FADETTE DROUARD per PATIENTS
ERIC BARBIER, MARIE EYNARD per LA PROMESSE DE L’AUBE
MICHEL HAZANAVICIUS per LE REDOUTABLE

 

 

César per il miglior documentario
12 JOURS diretto da RAYMOND DEPARDON
À VOIX HAUTE – LA FORCE per la PAROLE diretto da STÉPHANE DE FREITAS, LADJ LY
CARRÉ 35 diretto da ERIC CARAVACA
I AM NOT YOUR NEGRO diretto da RAOUL PECK
VISAGES VILLAGES diretto da AGNÈS VARDA, JR
César per la migliore opera prima
GRAVE diretto da JULIA DUCOURNAU
JEUNE FEMME diretto da LÉONOR SERRAILLE
MONSIEUR & MADAME ADELMAN diretto da NICOLAS BEDOS
PATIENTS diretto da GRAND CORPS MALADE, MEHDI IDIR
PETIT PAYSAN diretto da HUBERT CHARUEL


César per il miglior film straniero

LE CAIRE CONFIDENTIEL diretto da TARIK SALEH
DUNKERQUE diretto da CHRISTOPHER NOLAN
L’ÉCHANGE DES PRINCESSES diretto da MARC DUGAIN
Loveless diretto da ANDREÏ ZVIAGUINTSEV,
LA LA LAND diretto da DAMIEN CHAZELLE
NOCES diretto da STEPHAN STREKER
THE SQUARE diretto da RUBEN ÖSTLUND

César per la colonna sonora
ARNAUD REBOTINI per 120 BATTITI AL MINUTO
CHRISTOPHE JULIEN per AU REVOIR LÀ-HAUT
JIM WILLIAMS per GRAVE
MYD per PETIT PAYSAN
MATTHIEU CHEDID per VISAGES VILLAGES
César per il migliore suono
JULIEN SICART, VALÉRIE DE LOOF, JEAN-PIERRE LAFORCE per 120 BATTITI AL MINUTO
JEAN MINONDO, GURWAL COÏC-GALLAS, CYRIL HOLTZ, DAMIEN LAZZERINI per AU REVOIR LÀ-HAUT
OLIVIER MAUVEZIN, NICOLAS MOREAU, STÉPHANE THIÉBAUT per BARBARA
MATHIEU DESCAMPS, SÉVERIN FAVRIAU, STÉPHANE THIÉBAUT per GRAVE

César per la migliore fotografia
JEANNE LAPOIRIE per 120 BATTITI AL MINUTO
VINCENT MATHIAS per AU REVOIR LÀ-HAUT
CHRISTOPHE BEAUCARNE per BARBARA
CAROLINE CHAMPETIER per LES GARDIENNES
GUILLAUME SCHIFFMAN per LE REDOUTABLE

César per il miglior montaggio
ROBIN CAMPILLO per 120 BATTITI AL MINUTO
CHRISTOPHE PINEL per AU REVOIR LÀ-HAUT
FRANÇOIS GEDIGIER per BARBARA
JULIE LENA, LILIAN CORBEILLE, GRÉGOIRE PONTECAILLE per PETIT PAYSAN
DORIAN RIGAL ANSOUS per C’est la vie

 


César per i costumi

ISABELLE PANNETIER per 120 BATTITI AL MINUTO
MIMI LEMPICKA per AU REVOIR LÀ-HAUT
PASCALINE CHAVANNE per BARBARA
ANAÏS ROMAND per LES GARDIENNES
CATHERINE BOUCHARD per LA PROMESSE DE L’AUBE

 

César per la scenografia
EMMANUELLE DUPLAY per 120 BATTITI AL MINUTO
PIERRE QUEFFÉLÉAN per AU REVOIR LÀ-HAUT
LAURENT BAUDE per BARBARA
PIERRE RENSON per LA PROMESSE DE L’AUBE
CHRISTIAN MARTI per LE REDOUTABLE

 

César per il miglior cortometraggio
LES BIGORNEAUX diretto da ALICE VIAL
LE BLEU BLANC ROUGE DE MES CHEVEUX diretto da JOSZA ANJEMBE
DEBOUT KINSHASA ! diretto da SÉBASTIEN MAITRE
MARLON diretto da JESSICA PALUD
LES MISÉRABLES diretto da LADJ LY
César per il miglior corto animato
LE FUTUR SERA CHAUVE diretto da PAUL CABON
I WANT PLUTO TO BE A PLANET AGAIN diretto da MARIE AMACHOUKELI, VLADIMIR MAVOUNIA-KOUKA
LE JARDIN DE MINUIT diretto da BENOÎT CHIEUX
PÉPÉ LE MORSE diretto da LUCRÈCE ANDREAE
per le LONG MÉTRAGE
LE GRAND MÉCHANT RENARD ET AUTRES CONTES… diretto da BENJAMIN RENNER, PATRICK IMBERT
SAHARA diretto da PIERRE CORÉ
ZOMBILLÉNIUM diretto da ARTHUR DE PINS, ALEXIS DUCORD

Leggi anche