sabato, 26 maggio 2018

Cannes 71, sul podio della Cinefondation la giovane Lucia Bulgheroni

Cannes 71, sul podio della Cinefondation la giovane Lucia Bulgheroni

Cannes, 18 maggio – Giovani registi italiani crescono, anche grazie a Cannes. La regista Lucia Bulgheroni con il suo cortometraggio di animazione Inanimate (di produzione inglese) è tra i premiati di Cinéfondation. La giuria presieduta da Bertrand Bonello, ha scelto tra i 17 corti di studenti di cinema da tutto il mondo. E al terzo posto c’è il corto che Lucia Bulgheroni di Varese, diplomata allo IED di Milano, e realizzato dalla National Film and Television School di Londra.
Inanimate ha per protagonista Katrine, giovane donna dalla vita tranquilla, con una vita, tra lavoro, fidanzato, e appartamento, all’insegna delle normalità. O almeno è quello che pensa finché un giorno tutto inizia a crollare… letteralmente.

Leggi anche