martedì, 16 ottobre 2018

Cannes 71: Le meraviglie dell’Italian Pavilion

Cannes 71: Le meraviglie dell’Italian Pavilion

Cannes 15 Maggio- Anche quest’anno il SNGCI è tra i media partner dell’ Italian Pavilion che sta conquistando il pubblico di Cannes nei saloni dell’Hotel Majestic e nella terrazza vista Montée des Marches, in uno spazio dedicato al cinema italiano e trasformato per l’occasione in un luogo magico e senza tempo, nella Fabbrica dei Sogni per antonomasia, Cinecittà, che dal 1937 produce cinema e realizza sogni, lì dove il cinema italiano anima il suo immaginario surreale presente, passato e futuro. Realizzato da Istituto Luce Cinecittà in collaborazione con Anica e con il contributo della Direzione Generale Cinema, Ministero dello Sviluppo Economico, ICE e Farnesina, l’Italian Pavilion è stato progettato dal collettivo artistico romano NONE e per tutti i giorni del Festival è a disposizione per conferenze stampa, dibattiti, presentazioni e per gli incontri business di tutti gli operatori del settore, mentre la terrazza ospiterà l’attività stampa dei film italiani presenti a Cannes.

Nello spazio un’installazione multimediale dal titolo Meraviglia! Sta facendo rivivere rivivere la magia dei viali di Cinecittà, per restituire l’illusione dei mondi creati davanti alla cinepresa e svelare quelli che si celano dietro.
Come in una scatola cinese, l’installazione si compone di tante scenografie, si susseguono una dentro l’altra, scatenando lo stupore del ciak cinematografico. Entrando in Meraviglia! si viene immersi in un mondo onirico, surreale, una fabbrica senza pareti avvolta in un cielo stellato, tra architetture temporanee che si mostrano al soffio del vento, mapping e proiezioni olografiche e volumetriche su reti dorate.
La tecnologia viene utilizzata per amplificare la realtà, attraverso effetti sonori e luminosi, evocare il mondo dell’inconscio, della vita interiore, del sogno: realizzare il surreale. Ad accompagnare il pubblico in questo viaggio onirico scene tratte da film storici come Il Gattopardo, Cleopatra, L’ultimo imperatore, ma anche pellicole più recenti come I figli della notte di Andrea De Sica o Fortunata di Sergio Castellitto, fino ai film che rappresenteranno quest’anno l’Italia sulla Croisette, da Matteo Garrone con Dogman ad Alice Rohrwacher con Lazzaro felice a Valeria Golino con Euforia.

Partner dell’Italian Pavilion sono APT, ITALIAN SHORT FILM CENTER, CSC – CENTRO SPERIMENTALE DI CINEMATOGRAFIA, DOC IT, FESTA DEL CINEMA DI ROMA, FONDAZIONE CINEMA PER ROMA, ROME CITY OF FILM, FONDAZIONE ENTE DELLO SPETTACOLO, GIORNATE DEGLI AUTORI, ITALIAN FILM COMMISSIONS, ITALY FOR MOVIES, CREATIVE EUROPE DESK MEDIA, MIA, UNEFA, SNGC, SNCC, CINECITTA’NEWS E 8 ½ .  

Italian Pavilion conta su molte aziende che con i loro prodotti enogastronomici renderanno più gradevoli i momenti di relax e di lavoro: Vini Ponte, Bonaventura Maschio, Caffè Aiello, Bibanesi, Azienda Agricola Villa Stabbia, Botran, Lauretana, Antica Distilleria Petrone, Gotto d’oro, Dr. Vranjes, Villa delle monache. 

Leggi anche