venerdì, 22 novembre 2019

Biglietti d’Oro: i vincitori

Biglietti d’Oro: i vincitori

Roma, 30 novembre – Inside Out, Minions e Cinquanta sfumature di grigio vincono il Biglietto d’Oro nella classifica dei film più visti in Italia, posizionandosi rispettivamente al primo, secondo e terzo posto. Si aggiudicano invece il Biglietto d’Oro come film italiano più visto Si accettano miracoli di Alessandro Siani (primo tra gli italiani), Il ricco, il povero e il maggiordomo di Aldo, Giovanni e Giacomo (secondo) e Youth La giovinezza di Paolo Sorrentino (terzo).

I Biglietti d’Oro del cinema italiano vengono assegnati dall’’ANEC, associazione esercenti cinema, ai film che, nelle sale monitorate da Cinetel, hanno venduto più biglietti nella stagione cinematografica 2014-2015, con riferimento al periodo 1 dicembre 2014-30 novembre 2015.

I riconoscimenti vengono consegnati mercoledì 2 dicembre, nell’ambito della 38a edizione delle Giornate Professionali di Cinema, a Sorrento.

Ai registi, agli sceneggiatori, agli interpreti principali dei primi tre film italiani in classifica vengono assegnate le Chiavi d’oro del successo.

Alle società Universal Pictures, Warner Bros Italia e The Walt Disney Company Italia va il Biglietto d’’Oro per le case di distribuzione classificate rispettivamente al primo, secondo e terzo posto per numero di spettatori.

La targa ANEC “Claudio Zanchi” ai giovani artisti va agli attori Greta Scarano (Suburra) e Stefano Fresi (Noi e la Giulia) e al regista Edoardo Falcone (Se Dio vuole), mentre il premio Agiscuola va al film Il ragazzo invisibile di Gabriele Salvatores.

 

Leggi anche