martedì, 29 settembre 2020

Anche i Papi a Cortina

Anche i Papi a Cortina

Roma, 17 Marzo – Anche i Papi entrano a far parte del cast di Cortinametraggio 2016: in un singolare ed emozionante documentario presentato alla rassegna in anteprima la Rai ha raccolto infatti un mosaico dei tanti gesti dei Pontefici che, nel corso degli anni, hanno inciso nella nostra memoria: abbracci, sorrisi, parole, lacrime. Piccoli frammenti di realtà ‘rubati’ al racconto de rappoto tra chiesa e papato in cui c’è una lettura più segreta e immediata della grande storia della Chiesa e d’Italia intrecciata, grazie alla tv, alla storia di tutti noi perché, dopo quel singolo gesto, niente è stato più uguale a prima.

Nel film, preziose immagini d’archivio insieme a documenti più recenti tracciano il percorso che da sempre ha legato i Pontefici ai media, in un documentario che narra gli episodi più curiosi, interessanti e anche emotivamente forti che la televisione ha trasmesso agli spettatori, entrando per sempre nell’immaginario collettivo.

Dal discorso alla luna di Giovanni XXIII alla visita a Lampedusa di Papa Francesco, passando per gli storici viaggi di Giovanni Paolo II e le dimissioni di Benedetto XVI: espressioni, segni, azioni, discorsi impressi a fuoco nella memoria.

Due voci d’eccezione guidano attraverso questo cammino, e sono di Mons. Dario E. Viganò, prefetto della Segreteria Vaticana per le Comunicazioni, e Paolo Mieli, giornalista e storico.

Tra i corti comedy e le web in programma a Cortina, il cast di “Giro di giostra”, composto da Michele Riondino, Tea Falco, Pippo Del Bono e Martina Codecasa, ma anche Alessandro Preziosi e un grande ritorno, quello di Donatella Rettore che compare in una clamorosa scena finale di “#Romeo”. Insieme a loro, Paolo Sassanelli ne “Il potere dell’oro rosso”, Ivan Franek  ne “La Slitta” e Maria Roveran in “Bagaglio in eccesso”. Nelle web, “Connessioni, 10 incontri sentimentali” con Silvia D’Amico premiata dal’Biraghi’ dei Nastri d’Argento, e appena appaudita in “Non essere cattivo” di Claudio Caligari, Ne “Lo staggista” invece Lillo&Greg, Paolo Ruffini e Francesco Mandelli, con Roberta Lanfranchi, Giulia Bevilacqua e Peppino di Capri, il tutto realizzato sul set del film “Natale col boss”. “In the Park” è invece interpretato da Carolina Crescentini, Valeria Solarino, Giulia Michelini, Antonia Liskova. Sono ospiti del Festival Laura Morante Anna Falchi), Francesca Cavallin, Fausto Sciarappa e Cristiano Caccamo (“Questo è il mio paese”, “Il paradiso delle signore”), Maria Cristina Heller, Violante Placido (reduce sia dal successo della fiction italiana “Questo è il mio paese” che di serie tv internazionale come “The Transporter”, Antonia Liskova, Francesco Pannofino, Anna Ferraioli Ravel e Ludovico Girardello il protagonista de “Il ragazzo invisibile” di Gabriele Salvatores che torna presto sul set per il secondo capitolo della storia.

 

 

Leggi anche