giovedì, 18 luglio 2019

Addio a David Bowie

Addio a David Bowie

Roma, 11 gennaio (red.cin.) – Ha lasciato il segno anche nel mondo del cinema David Bowie, cantautore, inteprete e compositore britannico che si è spento domenica notte. La sua voce in italiano aveva siglato anche la colonna sonora dell’ultimo film di Bernardo Bertolucci, Io e te.
Bowie, che aveva appena compiuto 69 anni, era da tempo ammalato di cancro e sono stati i suoi account ufficiali a comunicare la notizia solo stanotte confermata dal figlio Duncan Jones su Twitter.

Esploso negli anni sessanta, il fenomeno Bowie tra musica, cinema e costume ha attraversato cinque decenni di rock, attraverso un gioco di imagine e non solo di performance musicali passato anche per indimenticabili alter ego: Ziggy Stardust, Halloween Jack, Nathan Adler e The Thin White Duke (il “Duca Bianco”).

Come attore, dopo alcune piccole apparizioni, il grande successo nel 1976 come protagonista del film di fantascienza L’uomo che cadde sulla Terra di Nicolas Roeg. Tra le sue interpretazioni più note si ricordano Furyo (Merry Christmas Mr. Lawrence) di Nagisa Oshima del 1983, Absolute Beginners e Labyrinth del 1986, e Basquiat di Julian Schnabel del 1996, nel quale aveva interpretato il ruolo di Andy Warhol.

Nel 2008 era stato inserito al 23mo posto nella lista dei 100 migliori cantanti secondo Rolling Stone ma non c’è bisogno di classifiche per ricordare Life on Mars?, Space Oddity, Starman ed Heroes.

Leggi anche