giovedì, 6 maggio 2021

Addio a Daria Nicolodi

Addio a Daria Nicolodi

Roma, 26 novembre – È morta a 70 anni Daria Nicolodi, attrice e sceneggiatrice, compagna storica e musa di Dario Argento (stanno insieme dal 1974 al 1985), oltre che madre di Asia, avuta nel 1975.
Nata a Firenze il 19 giugno 1950, l’attrice ha debuttato al cinema con Uomini Contro di Francesco Rosi. Stava lavorando con Elio Petri quando nel 1974 arriva l’incontro con Dario Argento, che la sceglie per interpretare la giornalista Gianna Brezzi in Profondo rosso. Dopo l’uscita Profondo rosso, Nicolodi continua a recitare nei film di Argento: fra gli altri “Inferno” (1980), “Tenebre” (1982), “Phenomena” (1984) “Opera” (1987) e nel 2007 la terza madre. Inoltre è sua l’idea originale per “Suspiria” di Argento. Dario Argento e Nicolodi. Ha recitato anche con la figlia in “Viola Bacia Tutti” di Giovanni Veronesi e in “Scarlett Diva”, diretto da Asia Argento.

Asia Argento ha reso omaggio alla mamma con un messaggio su instagram: “Riposa in pace mamma adorata. Ora puoi volare libera con il tuo grande spirito e non dovrai più soffrire. Io cercherò di andare avanti per i tuoi amati nipoti e soprattutto per te che mai mi vorresti vedere così addolorata. Anche se senza di te mi manca la terra sotto i piedi, e sento di aver perso il mio unico vero punto di riferimento. Sono vicina a tutti quelli che ti hanno conosciuta e ti hanno amata. Io sarò per sempre la tua Aria, Daria”.

Leggi anche