venerdì, 18 settembre 2020

Addio a Claudio Risi

Addio a Claudio Risi

Roma, 26 aprile – E’ morto a 71 anni in un ospedale romano il regista Claudio Risi, figlio di Dino e fratello di Marco. Lo ha comunicato la famiglia. Tra i suoi successi principali il telefilm “I ragazzi della 3ª C”, con cui vinse due volte il Telegatto nel 1987 e nel 1988, e commedie con massimo Boldi protagonista in stile cinepanettone come “Matrimonio alle Bahamas (2007) “Matrimonio a Parigi” (2011).

Nato a Berna nel 1948, nel 1972 lavora come segretario di edizione con Mario Monicelli in Vogliamo i colonnelli e Carlo Di Palma in Teresa la ladra e, dal 1974 al 1984, del padre in una decina di film, a partire da Profumo di donna fino a Dagobert. L’esordio in regia arriva a metà anni ottanta con commedie balneari come “Windsurf – Il vento nelle mani” e il televisivo “Yesterday – Vacanze al mare”. Nel 1991 torna al cinema firmando Pugni di rabbia, ambientato nel mondo della boxe di periferia, con Ricky Memphis, poi ancora piccolo schermo con gli episodi di S.P.Q.R. e la fiction A caro prezzo. Tra le altre serie di successo che ha diretto, “Sei forte, maestro” e “Un ciclone in famiglia”.

Leggi anche