lunedì, 25 settembre 2017

Cannes: le altre giurie

Cannes: le altre giurie

Roma, 1 maggio – Ecco le giurie di Un Certain Regard, Cortometraggi & Cinéfondation e della Caméra d’or della 69/a edizione del Festival di Cannes:

Giuria di Un Certain Regard
Presidente : Marthe Keller, attrice (Svizzera)
Céline Sallette, attrice (Francia)
Ruben Östlund, regista (Svizzera)
Diego Luna, attore regista, produttore (Messico)
La giuria assegnerà i suoi premi tra i 18 film in gara nella cerimonia di chiusura del 21 maggio. Il film d’apertura è Clash de Mohamed Diab (Egypte).

Giuria Cortometraggi & Cinéfondation
Presidente : Naomi Kawase, regista (Giappone)
Marie-Josée Croze, attrice (Canada, Francia)
Jean-Marie Larrieu, regista & sceneggiatore (Francia)
Radu Muntean, regista & sceneggiatore (Romania)
Santiago Loza, regista, autore drammatico & scrittore (Argentina)
La giuria assegnerà tre premi tra le 18 opere di studenti di scuole di cinema presenti nella selezione di Cinéfondation. I premi della sezione saranno annunciati dalla giuria venerdì 20 maggio, in una ceremonia nella sala Buñuel, seguita dalla proiezione dei film premiati.

La giuria dovrà anche assegnare la Palma d’oro del Cortometraggio tra le10 opere in competizione. La Palma del Corto sarà consegnata durante la la cerimonia di chiusura del Festival di Cannes domenica 22 maggio.

Giuria Camera d’or
Presidente : Catherine Corsini (regista, Société des Réalisateurs de Films – SRF)
Jean-Christophe Berjon (Syndicat Français de la Critique de Cinéma – SFCC)
Alexander Rodnyansky (produttore, Russia)
Isabelle Frilley (Fédération des Industries du Cinéma, de l’Audiovisuel et du Multimédia – FICAM)
Jean-Marie Dreujou (Association Française des directeurs de la photographie Cinématographique – AFC)

La Caméra d’or considera le opere prime nella Selezione Ufficiale, la Semaine de la Critique e la Quinzaine des réalisateurs. Sarà assegnata durante la la cerimonia di chiusura del Festival di Cannes domenica 22 maggio.

Leggi anche