domenica, 21 ottobre 2018

Sapienza Short Film Fest, vince Lovorphosis

Sapienza Short Film Fest, vince Lovorphosis

Roma, 17 dicembre – Si è tenuta la giornata di premiazione della seconda edizione del Sapienza Short Film Fest, un’iniziativa pensata per tutti gli studenti che si cimentano con il videomaking e che sperimentano la propria creatività esercitandosi nella realizzazione di short film, web series e varie forme di remix e video-essay (dall’analisi del film alla critica d’arte).

La giuria – composta da Elisa Amoruso (sceneggiatrice e regista); Janet De Nardis (Roma Web Fest); Simone Isola (KimeraFilm); Francesco Lettieri (filmmaker e videomaker); Lucia Macale e Claudio Rossi Massimi (Imago Film); Mario Morcellini (Sapienza Università di Roma); Catherine O’Rawe (University of Bristol); Gianmaria Tammaro (La Stampa); Cecilia Valmarana (Rai Movie) – ha eletto come vincitori Lovorphosis per la categoria Finzione e Stanley Kubrick – Fantozzi (Trailer) per la categoria Remix. I due cortometraggi si sono così aggiudicati un premio di 1.000,00 euro ciascuno. Gli shortfilm Looped Love (finzione) e Finding Jaws (remix) si sono aggiudicati invece il Premio del pubblico. Per Finding Jaws si aggiunge anche una Menzione speciale della Giuria.

Durante la cerimonia sono stati inoltre presentati Branding Love, web series targata Sapienza, e lo spot omaggio del film Smetto quando voglio-Ad honorem, realizzato dagli studenti dell’Università Sapienza in collaborazione con la casa di produzione Groenlandia. Per questa edizione si aggiunge l’importante collaborazione con Rai Movie che trasmetterà gli shortfilm vincitori.

Leggi anche