lunedì, 16 dicembre 2019

Progetto Cips – Cinema per la Scuola fa tappa a Milano

Progetto Cips – Cinema per la Scuola fa tappa a Milano

Roma, 19 novembre – Dopo Nuoro e Roma il doppio progetto formativo rivolto agli studenti delle scuole secondarie realizzato dall’Accademia del Cinema Italiano e Anica, all’interno del Piano Nazionale Cinema per la Scuola promosso da MIUR e MIBAC, arriva a Milano 19 e 20 novembre 2019.

A Milano le attività didattiche saranno focalizzate su Lo Chiamavano Jeeg Robot, opera prima per Gabriele Mainetti, regista e produttore del film. Una sorta di “favola” metropolitana che, grazie al mix di cronaca e fantascienza, oltre a rivelarsi un successo di pubblico, nel 2016 è stato premiato con sette David di Donatello.

Il primo giorno di lavoro, il19 novembre, dopo la proiezione del film, si svolgerà l’incontro, a cura dell’Accademia del Cinema Italiano, con il regista Gabriele Mainetti e uno degli sceneggiatori: Nicola Guaglianone, moderato da Alessandra de Luca, giornalista e critico cinematografico.

Il giorno seguente, 20 novembre, avrà luogo la sessione di lavoro curata da Anica, dal titolo “Dentro la macchina dei sogni”, dedicata all’approfondimento sui mestieri dell’industria del cinema.

Per l’occasione, gli studenti avranno dei “professori d’eccezione”, professionisti che hanno lavorato sul film Lo chiamavano Jeeg Robot. E così “saliranno in cattedra”: Alessandra Tieri, Responsabile Ufficio Stampa Lucky Red; lo scenografo Massimiliano Sturiale, la costumista Mary Montalto e Daphne Mereu, Coordinatrice di Vfx.

La lezione si avvarrà del supporto di materiali da lavoro inediti.
I progetti per la scuola di Accademia del Cinema Italiano – Premi David di Donatello e Associazione Nazionale Industrie Cinematografiche, Audiovisive e Multimediali – ANICA sono realizzati all’interno del Piano Nazionale MIUR-MIBAC “Cinema per la Scuola”, con il finanziamento del primo bando “Buone Pratiche, Rassegne e Festival”.

Leggi anche