mercoledì, 23 agosto 2017

Premio Bresson a Konchalovsky

Premio Bresson a Konchalovsky

In occasione della 73.ma Mostra di Venezia, la Fondazione Ente dello Spettacolo (FEdS) e la «Rivista del Cinematografo» conferiscono hanno consegnato nello Spazio FEdS dell’Hotel Excelsior il Premio Robert Bresson 2016 al regista russo Andrei Konchalovsky.

Il riconoscimento è stato dato da Mons. Dario Edoardo Viganò, Prefetto della Segreteria per la Comunicazione della Santa Sede, alla presenza del Presidente della Fondazione Ente dello Spettacolo don Davide Milani.

 

Il Premio Robert Bresson, stituito nel 1999, viene assegnato ogni anno alla Mostra di Venezia dalla Fondazione Ente dello Spettacolo e dalla «Rivista del Cinematografo», in accordo con la Santa Sede, al regista che abbia dato una testimonianza significativa del difficile percorso di ricerca del significato spirituale dell’esistenza.

Nelle precedenti edizioni è stato attribuito a: Giuseppe Tornatore, Manoel de Oliveira, Theo Angelopoulos, Krzysztof Zanussi, Wim Wenders, Jerzy Stuhr, Zhang Yuan, Daniel Burman, Walter Salles, Aleksandr Sokurov, Mahamat Saleh-Haroun, Jean-Pierre e Luc Dardenne, Ken Loach, Amos Gitai, Carlo Verdone e Mohsen Makhmalbaf.

 

Leggi anche