domenica, 20 agosto 2017

Omaggio a Germi a Prato

Omaggio a Germi a Prato

Si rinnova l’appuntamento con il Prato Film Festival, la manifestazione interamente dedicata alla commedia, nata con l’intento di rendere omaggio a due grandi sceneggiatori toscani, Piero De Bernardi e Leo Benvenuti, che rende omaggio quest’anno a Pietro Germi. Dal 1 al 12 giugno sarà allestita una mostra fotografica con 60 foto da set di alcuni suoi capolavori, tra questi: Sedotta e abbandonata, Signore & Signori, Il Brigante di Tacca di Lupo, Il Ferroviere, Divorzio all’italiana e Un maledetto imbroglio.

Tutti i lunedì, a partire dal 9 maggio e fino al 6 giugno il cinema Eden ospiterà una rassegna cinematografica dedicata al regista genovese durante la quale saranno proiettati alcuni dei suoi film che hanno fatto la storia del cinema italiano.

Tre le sezioni competitive previste dal festival, diretto da Romeo Conte, una è riservata ai lungometraggi, opere prime o seconde, di registi italiani e due sono dedicate ai corti.

Sarà una giuria di esperti, presieduta dal regista Neri Parenti e composta da Giovanni Esposito (attore), Guido Barlozzetti e Fabrizio Borghini (critici cinematografici) e Blasco Giurato (direttore della fotografia) a decretare i vincitori degli 8 lungometraggi selezionati che concorreranno per il migliore film, migliore regia, migliore attore e attrice  protagonista e migliore sceneggiatura.

Short Tuscany è la sezione in concorso a cui possono accedere cortometraggi di filmmakers esclusivamente toscani mentre la terza sezione del concorso è composta da cortometraggi di tema sociale, quest’anno dedicati all’integrazione razziale, di registi nazionali e internazionali.

L’11 giugno, serata conclusiva e di premiazione del festival, è prevista la proiezione del film Sedotta e Abbandonata. Tra gli ospiti che hanno confermato la loro presenza e che saranno presenti per omaggiare il grande regista, gli attori protagonisti film Lando Buzzanca e Aldo Puglisi.

Leggi anche