venerdì, 20 ottobre 2017

La Prima Meta in concorso a Visions du Réel

La Prima Meta (First Try) il film lungometraggio su Giallo Dozza, la squadra di rugby della Casa Circondariale Dozza di Bologna, sarà presentato alla 48ma edizione di Vision du Réel International Film Festival (21-29 April 2017) in concorso ufficiale nella sezione Grand Angle, una selezione del miglior cinema mondiale contemporaneo destinata a far scoprire al grande pubblico, in anteprima internazionale, film di cineasti rinomati presentati in altri grandi festival internazionali. Alle proiezioni saranno presenti la regista Enza Negroni e la produttrice Giovanna Canè.

 

Protagonista del film documentario la squadra Giallo Dozza formata da 40 detenuti di nazionalità diverse, con pene da 4 anni all’ergastolo, senza precedenti esperienze rugbistiche. La squadra è iscritta al campionato ufficiale F.I.R. di serie C2 sotto la guida del tenace coach Max Zancuoghi. Con l’arrivo di tre giovani detenuti, il film segue le vicende dei Giallo Dozza nel corso del suo primo campionato, giocato forzatamente sempre in casa. Tra allenamenti estenuanti e i ritmi lenti della quotidianità in cella, il film racconta il difficile cammino dei detenuti per raggiungere la meta non solo in campo ma anche nella vita con una ritrovata dignità sociale: un sofferto inno allo sport, alla condizione umana, in tutte le sue complesse latitudini.

Leggi anche