lunedì, 21 settembre 2020

I progetti italiani della IDM – Film Fund & Commission dell’Alto Adige

I progetti italiani della IDM – Film Fund & Commission dell’Alto Adige

Ci sono anche sei italiani tra gli otto nuovi progetti che hanno avuto i finanziamenti di IDM – Film Fund & Commission dell’Alto Adige dalla Provincia Autonoma di Bolzano, su segnalazione di una commissione di esperti guidata da Christiana Wertz, Head of Film Fund and Commission.

Degli 8 progetti, sei provengono dall’Italia (2 fanno capo a produzioni altoatesine), uno dalla Germania e uno dalla Svizzera.

Il film per ragazzi di Stefano Lodovichi, Pip Fischer and the secret of Ötzi (titolo provvisorio) con Valeria Golino, prodotto da One More Pictures, è sostenuto dalla IDM – Film Fund & Commission con un finanziamento di 500.000,00 Euro alla produzione e girerà interamente a Bolzano. La trama è incentrata sul magico incontro tra il ragazzino Pip e Ötzi, una mummia risalente a 5300 anni fa che si risveglia, rivelandosi un potente mago.
Altro progetto italiano è la 4a stagione di Un passo dal cielo, la fortunata serie televisiva prodotta da Lux Vide e girata tra Braies, San Candido e Brunico, è sostenuta dalla Film Fund & Commission dell’Alto Adige con un finanziamento alla produzione di 500.000,00 Euro. Questa stagione porterà con sé una novità: Francesco, il nuovo capo della piccola comunità dei forestali di San Candido.

La Sarraz Pictures invece riceve un sostegno alla pre-produzione di 25.000,00 Euro per La Guardia (titolo provvisorio), diretto da Giulio Ricciarelli, il regista italo-tedesco che l’anno scorso ha esordito con l’apprezzato Il labirinto del silenzio. Il film è co-prodotto dalla tedesca Tellfilm ed è anche tra i 7 vincitori del Fondo sviluppo di coproduzione Italia e Germania 2016 di MiBACT e Filmförderungsanstalt (FFA). Sempre tra gli italiani, ottiene un finanziamento per la pre-produzione di 20.000,00 Euro Hogar (titolo provvisorio), scritto e diretto da Maura Delpero, prodotto da Disparte, in co-produzione con Vivo film e l’argentina El Campo Cine.

Chiudono il cerchio degli italiani 2 progetti altoatesini, sostenuti entrambi in fase di produzione: Alpenbrennen (titolo provvisorio) di Tobias Wiemann e il documentario Das System Milch (titolo provvisorio) di Andreas Pichler.

 

Leggi anche