venerdì, 25 settembre 2020

I 12 finalisti al Premio Solinas

I 12 finalisti al Premio Solinas

Roma, 20 novembre – SONO 12 I PROGETTI FINALISTI DEL PREMIO FRANCO SOLINAS 2015 a cui sono assegnate le Borse di sviluppo per un ammontare complessivo di 10.000 euro, messe a disposizione da SIAE.
La dotazione delle Borse di sviluppo sarà suddivisa tra i progetti arrivati in finale.

Si è conclusa la prima fase del concorso Premio Franco Solinas 2015 caratterizzato dall’invio di un Soggetto e, successivamente e a condizione di essere stati selezionati fra i Progetti Finalisti, di una sceneggiatura. Al concorso sono pervenuti 228 progetti in regola con i requisiti richiesti per l’ammissione. La selezione sulle Storie, inviate in forma anonima, è stata effettuata dalla Giuria della prima fase PREMIO FRANCO SOLINAS 2015: Isabella Aguilar, Laura Bispuri, Teresa Cavina, Francesco Cenni, Salvatore De Mola, Graziano Diana, Gabriella Gallozzi, Annamaria Granatello, Laura Luchetti, Gloria Malatesta, Silvia Napolitano, Marcello Olivieri, Marco Pettenello, Mimmo Rafele, Roberto Scarpetti, Francesca Solinas, Massimo Torre, Pier Paolo Zerilli.

I FINALISTI DEL PREMIO FRANCO SOLINAS 2015 che per la prima fase di selezione concorrono all’assegnazione del Premio Franco Solinas Miglior Soggetto di 2.000 euro sono:

ACQUA IN POLVERE (tit. or. LA FARCITURA) di Orso Jacopo TOSCO e Sara OLIVIERI;
ALTROVE di Alex CREAZZI;
ANIMALE UMANO (tit. or. HUMAN ANIMAL) di Alessandro PUGNO e Natasa KUCIC;
JULIAN (tit. or. CHERNOBYL) di Franco DIPIETRO;
IL SANGUE DEL FIGLIO (tit. or. IL SANGUE DI CRISTIAN) di Claudio GIORDANO;
IL VIAGGIO DI ELENA (tit. or. UN BIGLIETTO SOLO ANDATA) di Cristina Nucera;
LA LIQUIDAZIONE (tit.or. TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO) di Ezio MAISTO, Paolo CAMMARANO e Ivan RUSSO;
LE CENTO GONNE DI TULLE (tit. or. AMORE IN NERO) di Marinella SAVINO e Marinella POTI;
L’ULTIMA VERITÀ di Roberto CAGGIANO;
NON MORIRE PIÙ (tit. or. AETERNA) di Valentina GADDI e Sebastiano MELLONI;
UNA STORIA D’AMORE (tit.or. FALLING) di Giuseppe MANZI e Mariano DI NARDO;
ZANZARE (tit. or. ALTROVE) di Corrado CERON e Federico FAVA.

I “Progetti Finalisti” a cui sono assegnate le Borse di sviluppo – per un ammontare complessivo di 10.000 euro, messe a disposizione dalla Società Italiana degli Autori ed Editori – parteciperanno al Laboratorio di Alta Formazione della Bottega Creativa del Premio Solinas della durata massima di 3 mesi. Le borse rientrano nel progetto triennale avviato da quest’anno da SIAE e destinato alla formazione e promozione dei giovani autori, a garanzia di un futuro per le nuove generazioni e per tutto il settore dell’audiovisivo.I Giurati (Prima Giuria) incontreranno gli Autori – finalisti e vincitori – durante la fase di sviluppo dei progetti. Le sceneggiature, sviluppate dagli Autori – finalisti e vincitori della Prima Fase – saranno inviate a una Seconda Giuria.
A Marzo 2016, la Seconda Giuria selezionerà, a proprio insindacabile giudizio, il Vincitore del Premio Franco Solinas Miglior Sceneggiatura di 9.000 euro e il vincitore della Borsa di Studio Claudia Sbarigia – dedicata a premiare il talento nel raccontare i personaggi e l’universo femminile – di 1.000 euro.

Leggi anche