domenica, 20 agosto 2017

‘Fuori’ e ‘Due euro l’ora’ vincono a MoliseCinema

‘Fuori’ e ‘Due euro l’ora’ vincono a MoliseCinema

Roma, 9 agosto –  Cala il sipario sulla la XIV edizione di Molisecinema. Dopo le premiazioni dei concorsi di cortometraggi e documentari da parte delle giurie, sono stati resi noti oggi, dopo il conteggio delle schede, anche i premi del pubblico.

Hanno vinto per i cortometraggi “Fuori”, di Anna Negri, con protagonista Isabella Ragonese che è stata ospite del festival, mentre per i lungometraggi “Due euro L’ora”, di Andrea D’Ambrosio.

 

Centinaia di proiezioni, 4 concorsi con 21 cortometraggi internazionali, 18 cortometraggi italiani, 6 documentari e 6 lungometraggi, tante proiezioni speciali accompagnate da registi e attori, incontri, mostre, presentazioni, concerti, reading. Tutto questo è stato MoliseCinema 2016, che per sei giorni ha animato le vie del piccolo paese di Casacalenda, dalla mattina fino a notte fonda. Tra i numerosi ospiti che hanno accompagnato i loro film, Isabella, Ragonese, Massimo Gaudioso, Valentina Carnelutti, Vincenzo Marra, Alessandro Piva, Antonietta De Lillo, Thomas Woschitz e tanti altri.

 

“Siamo molti soddisfatti di questa 14° edizione   – dice il direttore artistico Federico Pommmier Vincelli – in cui abbiamo proposto un programma denso e diversificato, che ha compreso diversi generi, temi e formati del nuovo cinema italiano e internazionale. E poi MoliseCinema è anche una grande festa della cultura, in cui si attiva un dialogo stimolante tra autori e spettatori e dove, oltre ai film, è possibile partecipare a incontri di approfondimento, performance dal vivo, mostre e concerti. La risposta del pubblico è stata entusiasta e tutte le proiezioni e gli eventi sono stati affollatissimi, registrando spesso il tutto esaurito. Un risultato che conferma la nostra convinzione che il cinema di qualità può coniugarsi con un pubblico ampio e attento come quello del nostro Festival. Arrivederci alla 15° edizione”.

Antonietta De Lillo va il riconoscimento del Comune di Casacalenda per l’attenzione rivolta al territorio molisano in alcuni dei sui lavori. Con il corto l’amore è un noceto ha realizzato un affresco sulle storie d’amore di giovani e anziani di Casacalenda. Il cortometraggio fa parte del progetto di film partecipato Oggi insieme, domani anche, a cura della stessa Antonietta De Lillo, che è stato realizzato attraverso i contributi e i racconti filmati di vari filmmaker.

Leggi anche